Osservatorio Assicurativo di NSA sulle PMI lombarde

19/04/2017 12:52:49

Dall'osservatorio Assicurativo di NSA condotto su 2336 PMI lombarde emerge che le imprese sono a rischio sopravvivenza in caso di eventi e catastrofi: solo l'1,5% delle aziende della Lombardia analizzate è assicurata per i danni indiretti malgrado il 30% sia già stata effettivamente colpita da sinistro. La fotografia dell'indagine fa emergere un quadro chiaro della scarsa percezione che le imprese hanno dei rischi correlati ai danni derivanti da interruzione dell'attività e di quanto le relative coperture assicurative siano fondamentali per la tutela del loro business.
Composito il corpus d'indagine. Sono state analizzate 659 di Brescia, 551 PMI di Milano, 290 di Bergamo, 240 di Monza e Brianza, 148 di Varese, 117 di Mantova, 107 di Pavia, 83 di Como, 65 di Cremona, 48 di Lecco, 26 di Lodi e 2 di Sondrio.
Le 2336 aziende della Lombardia appartengono a differenti settori di attività: 912 industrie, 709 del settore commercio, 524 nell'ambito dei servizi e 191 operanti nell'edilizia (si veda dettaglio nella tabella di seguito e a corredo del cs). Di queste, 1022 hanno un fatturato minore di 1 milione, 983 hanno un fatturato tra 1-5 milioni, 184 tra i 5 e i 10 milioni e le restanti 147 un fatturato maggiore ai 10 milioni.

AM - www.ftaonline.com -