0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Mercati :: Bper Banca esplode dopo conti sorprendenti. Che fare ora?

Bper Banca esplode dopo conti sorprendenti. Che fare ora?

di Edoardo Lopezpubblicato:

Corsa all'acquisto per Bper Banca che festeggia i conti del 2° trimestre segnati da diverse sorprese.

Un finale di settimana con i fuochi d'artificio per Bper Banca che oggi sta letteralmente stregando il mercato, con un pieno di acquisti che non si vede certo di frequente.

Bper Banca sfoggia un rally a due cifre con volumi boom

Il titolo non più tardi di ieri aveva ceduto poco più di mezzo percentuale, tirando il fiato dopo ben sei sedute consecutive in salita, ma oggi ha ritrovato subito la via dei guadagni.

Negli ultimi minuti Bper Banca si presenta a 1,5855 euro, con un rally del 10,64% alimentato da volumi di scambio esplosivi, visto che fino a ora sono transitate sul mercato oltre 59 milioni di azioni, contro la media mensile pai a circa 14 milioni.

Bper Banca: i conti del secondo trimestre

Bper Banca spicca il volo e si riporta sui valori di fine giugno dopo la presentazione dei conti del secondo trimestre, chiuso con un utile netto adjusted pari a 204 milioni di euro.

L'utile operativo è salito del 30% a 359 milioni di euro e i ricavi del 2% a 903 milioni, con un margine di interesse cresciuto del 9% a 409 milioni di euro.

Il costo del rischio è in calo di oltre 10 punti base a circa 46 basis points, mentre il Common Equity Tier 1 è sceso di 81 punti base su base trimestrale, attestandosi al 12,8% per l'impatto dell'acquisizione di Banca Carige.

Bper Banca: focus su alcuni spunti dalla call

Dalla conference call è emerso che Bper Banca ha avviato negoziazioni in esclusiva con Gardant per una partnership strategica sulla gestione degli NPE: l'accordo prevede la cessione di 2,5 miliardi di euro di esposizioni non performanti, di cui 1 miliardo UTP.

Il gruppo ha confermato la guidance che prevede un margine di interesse pari a 440-450 milioni di euro per trimestre, commissioni per 490-500 milioni e costi in riduzione di 640 milioni.

Una trimestrale con tante sorprese

Per Equita SIM i conti del secondo trimestre di Bper Banca sono stati impattati da diverse voci straordinarie, richiamando l'attenzione in particolare sulla sorpresa positiva a livello di margine di interesse e di commissioni, ma anche di accantonamenti per perdite su crediti e di costo del rischio.

Bper Banca: come muoversi ora?

Gli analisti di Equita SIM però non abbandonano la view cauta su Bper Banca, viste le sfide che dovrà fronteggiare negli anni a venire, confermando la raccomandazione "hold", con un prezzo obiettivo a 2,3 euro.

Bullish la view di UBS che sul titolo mantiene invariato il rating "buy", con un target price a 2,5 euro, dopo i solidi trend operativi che sono stati superiori alle loro attese.

A caldeggiare l'acquisto del titolo è anche Citi che dice "buy", con un fair value a 2,35%.

Per gli analisti la robustezza dei ricavi core bilancia il calo maggiore delle stime del CET1, aprendo la porta a una possibile revisione delle stime del consenso.

Programma dei video

« agosto 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy