Circle Group: i primi tre anni in Borsa

26/10/2021 13:24:00

Il 26 ottobre 2018 Circle Group si quotava sul mercato AIM Italia (oggi Euronext Growth Milan – EGM), organizzato e gestito da Borsa Italiana.

La quotazione ha permesso al Gruppo di ampliare il proprio perimetro, dando una decisa accelerazione a un percorso di crescita per linee interne ed esterne che ha seguito quattro direttive principali. Nello specifico: il potenziamento dei tre software proprietari (Milos, Sinfomar e MasterSped/Trade), il lancio dei nuovi servizi federativi, il rafforzamento dell'offerta consulenziale di Connecting EU, e il perfezionamento di quattro M&As.

Ma in questi tre anni Circle Group è cresciuta anche in termini occupazionali, oggi si avvale di 82 dipendenti, e di fatturato: la produzione nel 2020 è stata di 7,5 milioni di euro.

Luca Abatello, CEO e Presidente di Circle S.p.A. ha dichiarato: "Tali risultati ci soddisfano non soltanto in termini di performance, ma anche di arricchimento delle competenze del nostro Capitale umano, in grado di cogliere le necessità, rese ancor più impellenti dalla pandemia, di digitalizzazione, semplificazione e automazione nel settore della logistica. Siamo orgogliosi di aver saputo trasformare, attraverso i servizi federativi, una potenziale criticità in un'ulteriore fonte di sviluppo e di aver anticipato e tradotto le prossime sfide a cui è chiamato il mercato della supply chain nella Strategic Road Map 2024 sintetizzata dal claim 'Connect 4 Agile Growth', ancor più evocativo a nostro parere a poche ore dalla trasformazione del nome di AIM Italia in Euronext Growth Milan".

RV - www.ftaonline.com