Il Punto sui Mercati. Borse giù ma Pierrel punta in alto

23/02/2021 15:46:50

Piazza Affari negativa. Il Ftse mib cede l'1%, il Ftse Italia All Share l'1,08% e il Ftse Italia Star il 2,39%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 23 febbraio:

Autogrill


Autogrill avvicina i massimi di inizio anno a 5,55 euro e mette sotto assedio la trend line che scende dal picco dello scorso autunno, a 5,30 circa. Una vittoria su questo ostacolo permetterebbe di affrontare gli ostacoli a 5,55 e di riattivare la corsa verso i 6,00 euro. Al contrario, sotto 4,75 euro atteso un nuovo test di area 4,50, linea che sale da fine ottobre.
-Target: 6,00 euro
-Negazione: 4,75 euro
-RSI (14): neutrale

Digital Bros

Digital Bros si allontana dalla resistenza dinamica a quota 22,00, linea che scende dai massimi di luglio 2020. Da inizio anno le quotazioni si muovono in un range laterale/convergente compreso tra questo ostacolo e area 19,00, punto di passaggio della trend line che sale dai minimi di un anno fa. Oltre il limite superiore via libera verso 24,30 circa e 27,00 euro. Al contrario, sotto area 19,00 rischio di avvitamento al ribasso verso i supporti posizionati tra 16,60 e 17,60.
-Target: 24,30 euro
-Negazione: 19,00 euro
-RSI (14): neutrale

It Way

It Way si muove seguendo il tracciato della trend line che sale dai minimi di novembre, a 0,80 circa. L'eventuale perdita di questo supporto dinamico aprirebbe spazi di discesa verso area 0,73/0,75, determinante per scongiurare un affondo sui minimi dello scorso autunno a 0,60. Oltre gli ostacoli a 0,93 lo scenario volgerebbe al positivo, verso target a 1,11/1,13 circa, massimi toccati la scorsa estate.
-Target: 1,13 euro
-Negazione: 0,80 euro
-RSI (14): neutrale

Pierrel

Pierrel prova a opporsi alle vendite della scorsa settimana risalendo la china in direzione dei massimi a 0,278 euro. La corsa del titolo è stata frenata su questi livelli dal lato superiore del canale che sale da marzo 2020 ma potrebbe ripartire nel caso di stabilizzazione sopra quota 0,21 e alla rottura di 0,278 euro. Per non compromettere le aspettative rialziste le quotazioni dovranno mantenersi al di sopra delle ex resistenze a 0,195 circa.
-Target: 0,30 euro
-Negazione: 0,195 euro
-RSI (14): ipercomprato

CC - www.ftaonline.com