The Italian Sea Group: raddoppio dei ricavi totali e forte incremento dell'EBITDA nel primo semestre

15/09/2021 13:38:16

The Italian Sea Group S.p.A. ("TISG" o la "Società"), operatore globale della nautica di lusso, quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2021 redatta secondo i principi contabili internazionali IFRS.

Principali risultati del primo semestre 2021 rispetto al primo semestre 2020:
• Ricavi totali: 80,9 milioni di Euro rispetto a 40,6 milioni di Euro (+99,5%).
• EBITDA: 10,3 milioni di Euro rispetto ai 4,9 milioni di Euro (+110%), con un'incidenza sui ricavi pari al 12,7% (vs 12% del 1H20).
• EBIT: 7,9 milioni di Euro rispetto 2,9 milioni di Euro (+175%), con un'incidenza sui ricavi pari al 9,7% (vs 7% del 1H20).
• Risultato Netto: 4,6 milioni di Euro rispetto a 1 milione di Euro.
• Investimenti: 10,4 milioni di Euro al 30 giugno 2021.
• Posizione finanziaria netta: positiva per 22,3 milioni di Euro al 30 giugno 2021 rispetto a un indebitamento finanziario netto negativo per 8,3 milioni di Euro a fine 2020.
• Il valore complessivo dei contratti in essere relativi a yacht non ancora consegnati alla clientela al netto dei ricavi già iscritti nel conto economico (Net Backlog) al 30 giugno 2021 (shipbuilding e refit) è pari a 452,5 milioni di Euro.
• Al 30 giugno 2021 +10 nuovi contratti rispetto al 30 giugno 2020.
• Sono attualmente in produzione 19 yacht e mega yacht.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato di pubblicare - su base volontaria - informazioni periodiche aggiuntive trimestrali indicative dell'andamento dell'attività.

Giovanni Costantino, Founder & CEO di The Italian Sea Group:
"Chiudiamo i primi sei mesi del 2021 con risultati finanziari molto positivi, con un raddoppio dei ricavi netti ed un incremento dell'EBITDA del +110%, che confermano quanto avevamo illustrato alla comunità finanziaria in fase di IPO e dimostrano la nostra capacità di crescere in modo continuo e sostenibile anche durante i periodi più sfidanti. Tutto questo è stato possibile grazie ad un posizionamento di eccellenza sul mercato, come dimostra la focalizzazione su yacht di lunghezza fino a 100 metri, facendo leva allo stesso tempo su accordi di collaborazione con prestigiosi marchi del settore lusso, quali Automobili Lamborghini e Giorgio Armani. Alla luce dei risultati semestrali riteniamo di potere non solo centrare gli obiettivi-economico finanziari che avevamo comunicato per l'intero esercizio 2021, con ricavi netti di 160-170 milioni di Euro ed un EBITDA Adjusted di 25-26 milioni di Euro, ma anche di poterci collocare nella parte alta di questa forchetta di valori".

RV - www.ftaonline.com