0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Editoriali :: Spread e BTP: sollievo temporaneo? Scenari e strategie

Spread e BTP: sollievo temporaneo? Scenari e strategie

di Edoardo Lopezpubblicato:

Spread e BTP si rianimano un po' dopo l'intervento d'urgenza della BCE: le tensioni si allenteranno ancora? Ecco cosa pensano gli analisti.

Lo Spread BTP-Bund e i BTP restano sotto stretta osservazione, ancor più alla luce della forte volatilità sperimentata nelle ultime sedute.

Lo scenario è peggiorato ulteriormente dopo l'ultimo meeting della BCE del 9 giugno, complice il mancato annuncio di uno scudo anti-spread su cui aveva scommesso il mercato.

Spread e BTP: BCE prima delude, poi corre ai ripari

La reazione non si è fatta attenzione, con un'impennata tanto dello Spread, quanto dei rendimenti.

Il differenziale tra il decennale italiano e quello tedesco è balzato fino alla soglia dei 250 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni è volato oltre l'area dei 4%, sui massimi dal 2014.

Nelle ultime due giornate si è avuto un primo allentamento delle tensioni, con lo Spread BTP-Bund sceso ancora ieri del 3,79% a 215,9 punti base.

Più cauti i BTP che dopo un calo iniziale hanno recuperato terreno, con il decennale fermatosi al 3,89% in frazionale progresso dello 0,08%.

A favorire un rientro dello Spread e del rendimento dei BTP è stata la mossa della BCE che è corsa ai ripari con una riunione d'emergenza mercoledì, al termine della quale ha annunciato che metterà a punto uno strumento contro la frammentazione.      

Banche Centrali: tutte in azione sui tassi

Le tensioni non mancano, visto ch le Banche Centrali fanno quadrato contro l'inflazione, con la Fed che mercoledì ha alzato i tassi di interesse dello 0,75%.

Il giorno dopo è stata la Bank of England che ha aumentato il costo del denaro dello 0,25% e si è mossa nella stessa direzione la Banca Centrale svizzera, con un incremento a sorpresa di un quarto di punto. 

Spread e BTP: BCE dovrà mantenere la promessa

Intanto gli occhi sono puntati tutti sulla BCE dopo che il mercato ha dato vita a una prima reazione positiva in seguito all'annuncio relativo a un nuovo strumento anti-spread.

Secondo gli esperti di Schroders, sarà importante ora che l'Eurotower mantenga subito la promessa se realmente si vuole evitare una nuova crisi del debito.

BCE riuscirà a salvare Spread e BTP?

Diversi esperti però ancora dubitano sull'efficacia dei nuovi interventi che adotterà la BCE, visto che non è così scontato che gli stessi possano risolvere il problema della frammentazione.

Secondo il Comitato Investimenti di Carmignac, gli annunci dell'Eurotower non impediranno ulteriori pressioni rialziste sugli Spread europei nel breve, con particolare attenzione alle realtà più fragili dell'area euro.

La view di Fidelity International

Non diversa la view di Anna Stupnytska, global economist di Fidelity International, secondo cui "i mercati continueranno a testare la determinazione della banca centrale europea fino al lancio di un nuovo strumento, indipendentemente dal fatto che finirà per essere utilizzato o meno".

Spread BTP-Bund: Citi conferma target a 275 punti base

Non cambia idea Citi che continua a vedere uno Spread BTP-Bund su livelli ben più alti di quelli correnti.

Gli esperti della Banca USA, infatti, confermano l'obiettivo dei 275 punti base anche dopo che la BCE è corsa ai ripari con il meeting straordinario di mercoledì scorso. 

Unicredit non vede un ulteriore rally di BTP

Cauti anche i colleghi di Unicredit, secondo i quali sarà importante per la BCE mantenere gli investitori al corrente dei progressi durante l'elaborazione dei suoi piano.

Gli esperti invitano alla cautela, non credendo in un ulteriore forte rally dei BTP, pur non escludendo che un livello di circa 200 punti base per lo Spread BTP-Bund a 10 anni potrebbe essere un obiettivo ragionevole per il breve termine.

Programma dei video

« luglio 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy