Commento tecnico

Hera ferma sopra importanti supporti

Hera (+0,3%) si mantiene vicina ai supporti a 3,57 circa, minimo del 10 settembre e punto di passaggio della linea che sale da febbraio, in attesa di spunti direzionali. La tenuta dei citati supporti potrebbe offrire una solida base per la realizzazione di nuovi impulsi al rialzo verso 3,69 euro, resistenza oltre la quale si aprirebbe lo spazio per il ritorno sui massimi di agosto a 3,78. Debolezza invece sotto 3,57, per supporti a 3,47/3,51 circa.

CC - www.ftaonline.com

Video: le borse reagiscono, c'è da fidarsi?

Tentativo di rimbalzo per Ftse Mib, Dax e Bitcoin, ma la strada da fare per negare il segnale ribassista di ieri è ancora lunga. Ecco i livelli chiave. L'andamento del rame suggerisce prudenza, così come quello del Russell 2000: dallo studio della forza relativa di quest'ultimo si può evidenziare il rischio di un vero e proprio crollo. https://www.youtube.com/watch?v=C8buHXBY_Ho

AM - www.ftaonline.com

Saipem reagisce dai supporti

Saipem (+4,2%) reagisce ancora una volta dalla trend line che sale dai minimi dello scorso autunno, messa sotto pressione lunedì a 1,93 euro. Le quotazioni oscillano ormai da oltre un mese tra questo riferimento dinamico e la media esponenziale a 100 giorni attualmente passante da 2,04 euro. La rottura del limite superiore permetterebbe di guardare a obiettivi a 2,17. Sotto 1,93 supporto a 1,82, minimo di luglio.

CC - www.ftaonline.com

BPER Banca tenta di opporsi alle vendite

BPER Banca (+2,1%) tenta di opporsi alle vendite delle ultime sedute riportandosi sopra area 1,70. Il titolo dovrà comuque fare uno sforzo aggiuntivo e salire sopra 1,788 pe allentare la pressione dei venditori e sperare in un riavvicinamento ai massimi di settembre a 1,88, ostacolo tenace dove transita anche la trend line che scende dai massimi di febbraio 2020. Se invece la flessione dovesse estendersi sotto 1,68, linea che sale dai minimi dello scorso autunno, via libera verso area 1,60/1,61, poi fino a 1,53, minimo di luglio.

CC - www.ftaonline.com

Safilo al test di supporti critici

Safilo (-1,9%) perde ulteriormente terreno raggiungendo a 1,47 circa la media mobile a 100 giorni. La situazione potrebbe evolvere negativamente sotto questo riferimento per supporti a 1,38, linea che sale dai minimi dello scorso autunno. Reazioni dai livelli attuali dovranno invece spingersi oltre 1,65 per confermare le intenzioni di crescita, con primi obiettivi sui massimi di settembre a 1,968.

CC - www.ftaonline.com

L'angolo del trader

Eni in rosso lunedì in scia al calo del petrolio. Il titolo ha ceduto il 4,6% subendo l'impatto dello stacco del dividendo a titolo di acconto (50% del dividendo 2021) per un ammontare pari a 0,43 euro per azione (0,86 euro per ADR, essendo ciascun ADR quotato al New York Stock Exchange rappresentativo di 2 azioni Eni). La società è stata anche confermata come partecipante al Global Compact LEAD per il suo costante impegno verso il Global Compact delle Nazioni Unite e i suoi Dieci Principi per un business responsabile.

Indici settoriali STOXX Europa, ordine decrescente performance 2021

Indici settoriali STOXX Europa, ordine decrescente performance 2021.

Indice settoriale Tecnologici ( EU0009658921 ). Ultima chiusura 789.83 euro. Variazione ultima seduta -1.88%. Variazione 12 mesi 40.83%. Variazione 2021 30.85%.

Indice settoriale Media ( EU0009658640 ). Ultima chiusura 353.41 euro. Variazione ultima seduta -0.88%. Variazione 12 mesi 49.83%. Variazione 2022 24.84%.

Indice settoriale Costruzioni ( EU0009658889 ). Ultima chiusura 595.93 euro. Variazione ultima seduta -1.41%. Variazione 12 mesi 33.79%. Variazione 2023 20.94%.

Indici settoriali Italia, ordine decrescente performance 2021

Indici settoriali Italia, ordine decrescente performance 2021.

Indice settoriale All-Share Food, Beverage And Tobacco ( GB00BNNLKF55 ). Ultima chiusura 133220.30 euro. Variazione ultima seduta -1.24%. Variazione 12 mesi 27.73%. Variazione 2021 26.33%.

Indice settoriale All-Share Chemicals ( GB00BNNLJZ88 ). Ultima chiusura 24731.20 euro. Variazione ultima seduta -0.83%. Variazione 12 mesi 60.40%. Variazione 2021 25.65%.

I 6 migliori e i 6 peggiori titoli secondo l'analisi tecnica tra i 100 più liquidi del mercato

I 6 migliori e i 6 peggiori titoli secondo l'analisi tecnica tra i 100 più liquidi del mercato.

I 6 migliori titoli secondo l'analisi tecnica tra i 100 più liquidi del mercato

GAS PLUS interessante sopra 3.759 euro, stop loss: 2.9993, obiettivo: 4.463.

RETELIT interessante sopra 3.093 euro, stop loss: 3.0878, obiettivo: 3.100.

SARAS interessante sopra 0.754 euro, stop loss: 0.7124, obiettivo: 0.791.

ENAV interessante sopra 3.923 euro, stop loss: 3.7907, obiettivo: 4.036.

Pages

Subscribe to RSS - Commento tecnico