Analisi Varie Estero (AVE)

Dax in cerca della motivazione giusta per superare la resistenza

Dax in cerca della motivazione giusta per superare la resistenza. Sono ormai alcune sedute che il Dax arriva quasi a sfidare il picco dell'8 gennaio di quota 14132 punti, che era già stato messo alla prova l'8 febbraio, ma viene poi stato respinto in chiusura al di sotto dell'ostacolo.

Bond News: Euromacro

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

Nel Regno Unito il CIPS (Chartered Institute of Purchasing & Supply) e Markit Economics hanno reso noto che nel mese di dicembre l'indice IHS Markit/CIPS relativo al settore delle costruzioni e' salito a 53,3 punti dai 49,2 punti di dicembre, risultando superiore alle attese fissate a 51 punti.

Burlington Stores in rally al Nyse

Burlington Stores balza del 12% al Nyse. La catena di grandi magazzini ha annunciato una trimestrale superiore alle attese. Nel quarto trimestre l'utile per azione adjusted di è attestato a 2,44 dollari su ricavi per 2,28 miliardi. Gli analisti avevano previsto un Eps a 2,12 dollari su ricavi per 2,08 miliardi.

RV - www.ftaonline.com

Borsa Usa: S&P 500 e Nasdaq in ribasso in attesa dell'intervento di Powell

La Borsa di New York ha aperto la seduta in ribasso. L'S&P 500 cede lo 0,5%, il Nasdaq Composite l'1,3%. Piatto il Dow Jones.
La crescita dei rendimenti dei Treasury Usa continua a spaventare gli investitori, che attendono rassicurazioni da Jerome Powell (il chairman della Federal Reserve in giornata risponderà alle domande del Wall Street Journal) circa i rischi derivanti dall'aumento dei costi di finanziamento. Il settore tecnologico continua a essere il più colpito sui mercati, scontando le valutazioni in molti casi anche eccessive raggiunte nei mesi scorsi.

USA: ordini di beni durevoli gennaio +2,6% m/m

Il Dipartimento del Commercio USA ha reso noto che nel mese di gennaio la domanda di beni durevoli è cresciuta del 2,6% su base mensile dal +1,6% precedente (rivisto da +1,1%). Gli ordinativi dei beni durevoli principali sono aumentati dell'1,7% dal +1,9% precedente. Gli ordinativi di beni esclusi i mezzi per la difesa sono aumentati del 2,3% pari alla lettura precedente.

CC - www.ftaonline.com

Commerzbank: Fitch conferma il rating "BBB" e ritira la copertura

Fitch ha confermato il Long-Term Issuer Default Rating (IDR) di Commerzbank a "BBB" con outlook negativo ed il Viability Rating (VR) a "bb". L'agenzia di rating ha anche comunicato che non fornirà più valutazioni o copertura su Commerzbank per motivi commerciali.

RV - www.ftaonline.com

USA: richieste sussidi disoccupazione 745 mila unità

Negli USA le nuove richieste di sussidi di disoccupazione nella settimana terminata il 26 febbraio si sono attestate a 745 mila unità, inferiori alle attese (750 mila) ma superiore al dato della settimana precedente (736 mila unità). Il numero totale di persone che richiede l'indennità di disoccupazione (calcolato sui dati al 19 febbraio) si attesta a 4,295 milioni, inferiore a 4,419 milioni della rilevazione precedente (attese 4,300 milioni).

CC - www.ftaonline.com

Il Nasdaq è davvero passato di moda?

La settimana del 26 febbraio si è chiusa per il Nasdaq Composite con un -4,92%, peggiore risultato per una singola ottava da quella terminata il 30 ottobre scorso (a sua volta la peggiore dal 20 marzo 2020). Di norma il Nasdaq dopo una settimana particolarmente negativa trova sempre una valida motivazione per tentare un rimbalzo, e anche questa volta i presupposti, almeno da un punto di vista grafico, ci sono. Ma prima di analizzare il quadro grafico cerchiamo di capire i motivi che hanno causato il recente crollo.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Varie Estero (AVE)