Analisi Varie Estero (AVE)

Kkr e Bain in corsa per sussidiaria di Rolls-Royce Itp Aero

Secondo fonti citate da Bloomberg, Kkr e Bain Capital sarebbero ancora in corsa per acquisire Itp Aero, sussidiaria spagnola di Rolls-Royce Holdings attiva nella produzione di motori e componentistica per velivoli. Gli altri due private Carlyle Group e Cvc Capital Partners si sarebbero invece tirati indietro. Il gruppo britannico aveva dichiarato in febbraio che la prevista cessione di Itp Aero stava procedendo con "trattative in corso" con diversi potenziali acquirenti.

Testa spalle rialzista per Tesla

Testa spalle rialzista per Tesla. Tesla ha completato il 5 aprile il testa spalle rialzista disegnato dai minimi del 23 febbraio. La trend line che delimita la figura, la "neckline" (unisce il massimo del 24 febbraio e del 15 marzo) è stata toccata dall'alto il 7 aprile. Il "return move" è un classico della evoluzione del testa spalle, capita spesso infatti che dopo il completamento della figura i prezzi tornino a testare la neckline con funzione opposta a quella che aveva in precedenza (in questo caso la resistenza diventa supporto).

Asia-Pacific in negativo. Nikkei 225 in declino dello 0,77%

Dopo una chiusura d'ottava in recupero per Wall Street (migliore dei tre principali indici newyorkesi il Dow Jones Industrial Average, apprezzatosi dello 0,89% venerdì), la nuova settimana inizia invece in negativo per l'Asia. In attesa dell'avvio della tornata di trimestrali per la Corporate America, sui mercati prevalgono ancora i timori legati al Covid-19 dopo che Pechino ha ammesso la bassa efficacia del suo vaccino e a fronte di un Giappone che sembra fare molta fatica a contenere la diffusione dell'epidemia di coronavirus.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in ribasso (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 -0,3%, DAX -0,2%, FTSE MIB -0,2%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: EURO STOXX 50 +0,03%, Londra (FTSE 100) -0,38%, Francoforte (DAX) +0,21%, Parigi (CAC 40) +0,06%, Madrid (IBEX 35) -0,83%, Milano (FTSE MIB) -0,60%.

Giappone: in marzo prestiti erogati cresciuti del 6,3% annuo

La Bank of Japan ha comunicato che in marzo i prestiti erogati dagli istituti di credito del Sol Levante sono saliti del 6,3% annuo (a quota 579.994 miliardi di yen, pari a 4.443 miliardi di euro al cambio attuale), contro il progresso del 6,2% di febbraio (6,0% in gennaio). Escludendo i trust l'aumento dei prestiti è stato invece del 5,9% annuo, contro il 5,8% di febbraio (5,7% in gennaio).

RR - www.ftaonline.com

L'S&P 500 prosegue la cavalcata rialzista

S&P 500 in forte progresso venerdì a quota 4128,80(+0,77%). Per l'indice americano è il ventesimo record storico segnato da inizio anno, indicando una solida tendenza rialzista che potrebbe proseguire in direzione di target a 4150/4200 punti, per il test del lato superiore del canale che contiene il rialzo dallo scorso autunno. Nella direzione opposta, invece, discese sotto area 3980 farebbero temere che la spinta rialzista si sia ormai esaurita anticipando cali fino a 3853, minimo del 25 marzo e punto di passaggio della trend line che sale dai minimi di marzo 2020.

Nuovi massimi per il STOXX® Europe 600 Personal & Household Goods

Nuovi massimi per il STOXX® Europe 600 Personal & Household Goods (CH0019112330). Il settoriale STOXX® Europe 600 Personal & Household Goods, paniere contenente LVMH, Unilever, L'Oreal, British American Tobacco, inoltre l'italiana Moncler, si è spinto venerdì fino a toccare un nuovo massimo storico a 998,62 euro.

L'indice Eurostoxx 50 supera i massimi di marzo

L'indice Eurostoxx 50 si è spinto con il massimo del 6 aprile a 3988 punti al di sopra di quello del 18 marzo a 3875 circa, a sua volta allineato con i record pluriennali del febbraio 2020. Il superamento di area 3875 allontana il rischio di assistere all'avvio di una fase ribassista estesa. La rottura di area 3870/75 è un segnale di forza rilevante, potrebbe anticipare movimenti almeno fino a 4225, lato alto del canale crescente disegnato dai minimi di marzo 2020. Resistenza intermedia a 4075 punti.

Per Powell (Fed) l'economia Usa si trova a "punto di svolta"

Secondo Jerome Powell l'economia Usa è a un "punto di svolta". Il chairman della Federal Reserve (Fed), intervistato nella trasmissione della Cbs 60 Minutes, ha spiegato di attendersi che ripresa e assunzioni di lavoratori accelerino nei prossimi mesi a fronte della permanenza di rischi, tra cui ovviamente possibili nuove ondate della pandemia di coronavirus. "Il rischio principale per la nostra economia in questo momento è che la malattia si diffonda di nuovo.

Borsa Usa: S&P 500 supera 4.100 punti

La Borsa di New York ha chiuso l'ultima seduta della settimana in rialzo spinta dall'ottimismo sulla ripresa economica. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,89%, l'S&P 500 lo 0,77% ed il Nasdaq Composite lo 0,51%. L'indice delle blue chips e quello delle 500 aziende a maggiore capitalizzazione hanno aggiornato il record storico. L'S&P 500 ha superato per la prima volta quota 4.100 punti.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Varie Estero (AVE)