Mercati Europei

Svg conferma interesse di cordata guidata da Goldman Sachs

Svg Capital ha confermato che una cordata che comprende Goldman Sachs, Canadian Pension Plan Investment Board (Cppib, fondo previdenziale pubblico canadese) e un terzo investitore di cui non è stata resa nota l'identità starebbero lavorando a un'offerta per il takeover del private equity quotato a Londra. A metà settembre, Svg aveva respinto al mittente la proposta da 650 pence per azione presentata dalla rivale HarbourVest, per una valutazione di poco superiore al miliardo di sterline (1,15 miliardi di euro).

Vallourec in rally a Parigi (+3%). Finalizzata la fusione delle brasiliane Vbr e Vsb

Vallourec ha sfiorato un progresso del 3% a Parigi (sovraperformando il guadagno di circa lo 0,30% del Cac 40) dopo avere annunciato che con il 1° ottobre è stata finalizzata la fusione delle controllate brasiliane Vallourec Tubos do Brasil (Vbr) e Vallourec & Sumitomo Tubos do Brasil (Vsb) in una nuova entità chiamata Vallourec Soluções Tubulares do Brasil.

Francia: continua a contrarsi l'Indice PMI manifatturiero

Markit Economics ha reso noto che in Francia l'Indice PMI Manifatturiero, nel mese di settembre, si e' attestato a 49,7 punti in crescita dai 48,3 punti di agosto, indicando un ulteriore deterioramento delle attività in contrazione per il settimo mese consecutivo, sebbene a un tasso inferiore.

Janus Capital si fonde con Henderson, che vola a Londra (+20%)

Henderson Group e Janus Capital Group hanno comunicato che i rispettivi board hanno approvato all'unanimità l'accordo per la fusione tra uguali che darà vita a un colosso dell'asset management con un gestito di 320 miliardi di dollari. Henderson, con base a Londra, e Janus (la società del Colorado in cui è passato dal settembre del 2014 il fondatore di Pimco Bill Gross) valgono complessivamente 6 miliardi di dollari sul listino. Sulla notizia il titolo Henderson ha spiccato il volo a Londra, sfiorando un guadagno del 20% all'apertura degli scambi.

Ing Groep annuncia 7.000 esuberi al 2021. Risparmi per 900 mln l'anno

Ing Groep ha comunicato un aggiornamento al suo piano strategico Think Forward e punta a tagliare i costi nell'ordine dei 900 milioni di euro l'anno. Il gruppo olandese ha sottolineato che il piano toccherà circa 7.000 addetti (Ing ne occupava complessivamente oltre 51.800 a fine giugno) nel corso dei prossimi cinque anni, in gran parte in Olanda e Belgio. Ing investirà anche 800 milioni di euro per spingere la trasformazione digitale delle sue attività.

Borsa italiana in parità: Ftse Mib -0,05%. Bancari incerti, bene risparmio gestito e automotive

Borsa italiana in parità: Ftse Mib -0,05%. Bancari incerti, bene risparmio gestito e automotive.


Il Ftse Mib segna -0,05%, il Ftse Italia All-Share +0,04%, il Ftse Italia Mid Cap +0,68%, il Ftse Italia Star +0,59%.

Mercati azionari europei in verde.
CAC 40 +0,2%, FTSE 100 +0,8%, IBEX 35 +0,1%. Problemi tecnici per l'indice DAX.

Italia: a settembre crescita modesta per settore manifatturiero a 51 punti

Markit Economics ha reso noto che in Italia l'Indice PMI Manifatturiero, nel mese di settembre e' salito a 51 punti dai 49,8 punti di agosto. La produzione è aumentata ad un tasso leggermente più rapido che ad agosto mentre i nuovi ordini, spinti da un maggiore incremento delle esportazioni, hanno ricominciato ad espandersi. Il tasso di creazione di posti lavoro ha anche accelerato anche se in totale è rimasto modesto. L'inflazione dei prezzi d'acquisto ha toccato il record su 14 mesi, ma ha continuato ad essere lieve rispetto agli standard storici.

Pages

Subscribe to RSS - Mercati Europei