Mercato Italiano

Piazza Affari in verde. Unipol, STM e CNH sugli scudi. Sale lo spread. FTSE MIB +0,48%

Piazza Affari in verde. Unipol, STM e CNH sugli scudi. Sale lo spread. FTSE MIB +0,48%.


Mercati azionari europei positivi. Wall Street in progresso: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,8% (nuovo massimo storico), NASDAQ Composite +1,4%, Dow Jones Industrial +0,4% (nuovo massimo storico). A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,48% (performance settimanale +1,95%), il FTSE Italia All-Share a +0,48%, il FTSE Italia Mid Cap a +1,56%, il FTSE Italia STAR a +1,26%.

Precisazioni sul comunicato di Augusto, nessun impatto sull'operatività corrente di Restart

Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data 6 maggio u.s. per conto di Augusto S.p.A., si precisa che:

a) Restart S.p.A. (MTA: AE, "Restart" o "Società") non ha presentato alcun ricorso ai sensi dell'art. 161, comma 6, L.F. come erroneamente riportato in alcuni titoli di testate giornalistiche;

b) il ricorso per l'ammissione alla procedura di concordato preventivo ai sensi dell'art. 161, comma 6 L.F.,depositato da Augusto S.p.A. (il "Ricorso"), non determina impatti sull'operatività corrente di Restart S.p.A. né sui programmi della stessa rappresentati al mercato;

Azimut a ridosso di importanti resistenze

Prosegue l'oscillazione laterale di Azimut Holding a ridosso delle resistenze poste poco sotto quota 20,50 euro. Il perentorio superamento di questi riferimenti determinerebbe la riattivazione della tendenza ascendente in essere da marzo 2020 verso 22 (gap ribassista lasciato a febbraio 2020) e 23,70 (top del gennaio 2020). Segnali negativi sotto 19,40 con rischio concreto di ritorno sui minimi di metà marzo in area 18,70.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Technogym accelera al rialzo nell'ultima seduta dell'ottava

Technogym accelera al rialzo nell'ultima seduta dell'ottava e tocca i massimi da febbraio 2020 grazie alle buone indicazioni giunte dalla catena di palestre USA Planet Fitness (che non è cliente di Technogym): è stata recuperata quasi interamente la perdita di iscritti dell'intero 2020, l'utilizzo medio del gruppo, che ha 14,1 milioni di membri, all'80% dei livelli di marzo 2019. Technogym ha toccato venerdì un massimo a 12,09 euro per poi scendere in area 12 euro, in rialzo comunque dalla chiusura di giovedì a 11,28 euro.

Banca Generali contatto con i massimi di inizio 2020

Banca Generali accelera e si porta a contatto con i massimi di inizio 2020 in area 33 euro. Il titolo sembra in grado di oltrepassarli e avvicinarsi al record storico del 2015 a 33,44. Oltre questo ultimo riferimento riattivazione della tendenza ascendente di fondo verso 37,15 almeno. Discese sotto l'ex resistenza a 31,87 anticiperebbero correzioni verso 30,20 e 29,50, sostegno decisivo nel breve termine.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Aedes: nessun impatto sull'operatività corrente

Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data 6 maggio u.s. per conto di Augusto S.p.A., si precisa che:
a) Aedes SIIQ S.p.A. (MTA: AE, "Aedes" o "Società") non ha presentato alcun ricorso ai sensi dell'art. 161, comma 6, L.F. come erroneamente riportato in alcuni titoli di testate giornalistiche;

Investindustrial, approvato il documento di offerta su Guala Closures

6 maggio 2021 – Special Packaging Solutions Investments S.à r.l. (l'"Offerente") comunica che, in data odierna, Consob, con provvedimento n. 21841 del 6 maggio 2021, ha approvato, ai sensi dell'art. 102, comma 4, del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n.

Pages

Subscribe to RSS - Mercato Italiano