Titoli Caldi della seduta in corso

Piazza Affari migliore in Europa. Molto bene Amplifon e Tod's. FTSE MIB +0,59%

Piazza Affari migliore in Europa. Molto bene Amplifon e Tod's. FTSE MIB +0,59%.


Mercati azionari europei poco sopra la parità. Wall Street in lieve rialzo: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,1%, NASDAQ Composite +0,6%, Dow Jones Industrial -0,3%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,59%, il FTSE Italia All-Share a +0,62%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,74%, il FTSE Italia STAR a +1,68%.

Piazza Affari in rialzo. Amplifon, industriali e Tod's sugli scudi. FTSE MIB +0,5%

Piazza Affari in rialzo. Amplifon, industriali e Tod's sugli scudi. FTSE MIB +0,5%.


Il FTSE MIB segna +0,5%, il FTSE Italia All-Share +0,5%, il FTSE Italia Mid Cap +0,7%, il FTSE Italia STAR +1,3%.

BTP e spread in peggioramento.
Il rendimento del decennale segna 0,76% (chiusura precedente a 0,73%), lo spread sul Bund 104 bp (da 102) (dati MTS).

Mercati azionari europei incerti: EURO STOXX 50 +0,2%, FTSE 100 -0,1%, DAX +0,4%, CAC 40 +0,4%, IBEX 35 -0,2%.

Telecom debole con settore e rumor piani governo alternativi su rete unica

Telecom Italia -1,6% perde terreno complici la debolezza del settore (EURO STOXX Telecommunications -1,2%) e le indiscrezioni relative ai piani del governo sulla rete unica. Secondo alcune fonti sentite da Reuters, l'esecutivo guidato da Mario Draghi intende incrementare del 60% le risorse pubbliche da investire nella realizzazione della rete unica ultralarga e sta preparando alcune ipotesi alternative al piano promosso dal precedente governo, piano che prevedeva l'integrazione delle reti di Tim e Open Fiber in AccessCo.

Diasorin arretra dopo il balzo di ieri, Equita incrementa target dopo acquisizione Luminex

Diasorin, -1,0% a 151,50 euro, arretra dopo il balzo di ieri realizzato in scia all'annuncio dell'acquisizione dell'americana Luminex Corporation per 1,8 miliardi di dollari (1,5 miliardi di euro circa). Oggi Equita ha incrementato il target del titolo a 170 euro: secondo gli analisti l'operazione permette a Diasorin di rafforzarsi negli USA e nel settore della diagnostica molecolare.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Piaggio sui massimi da luglio 2007. Mediobanca incrementa target

Piaggio +2,4% a 3,44 euro, allunga ancora e tocca i massimi da luglio 2007. Mediobanca conferma il giudizio outperform e incrementa il target da 3,40 a 3,60 euro. Gli analisti hanno migliorato le stime di utile per azione del 2021 e 2022 del 3-4% e prevedono per il primo trimestre ricavi a 344 milioni di euro, sopra i 311,4 milioni del trim1 2020 (penalizzato dai lockdown) e in linea con i 346,2 del trim1 2019. Ieri Intesa Sanpaolo ha previsto che i fondamentali del gruppo di Pontedera possano tornare a livelli pre-Covid (e forse anche leggermente al di sopra) nel primo trimestre 2021.

Iren sui massimi da marzo 2020, Comune Torino compra 2,5%

Iren, +2,5% a 2,40 euro, balza in avanti e tocca i massimi da marzo 2020. Il titolo approfitta della notizia relativa all'acquisizione da parte della Città Metropolitana di Torino e della controllata Metro Holding Torino del 2,5% del capitale dell'utility a 2,53 euro per azione (2,34 la chiusura di ieri) attraverso un'operazione di reverse accelerated bookbuilding. In base ai dati Consob il Comune di Torino prima di questa operazione deteneva il 18,5% di Iren. Equita conferma la raccomandazione buy sul titolo e il target a 2,90 euro.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Titoli Caldi della seduta in corso