Dollaro in ripresa, cosa significa per la borsa?