FTAOnline

Pagamento ex bonus Renzi febbraio 2024: quando arriva? Date di accredito su NASpI e in busta paga

di Valentina Zappalàpubblicato:

Quali sono le date di pagamento dell'ex bonus Renzi a febbraio 2024? Ecco tutte le informazioni sugli accrediti per il mese corrente.

Pagamento ex bonus Renzi febbraio 2024: quando arriva? Date di accredito su NASpI e in busta paga

Tabella dei Contenuti

Dopo i disagi e il ritardo relativo all’accredito del trattamento integrativo di gennaio, arrivano notizie in merito alle date di pagamento dell’ex bonus Renzi di febbraio 2024.

Com’è ormai noto agli aventi diritto che possono contare, su base mensile, sul trattamento da 100 euro massimi, per quanto riguarda il mese precedente i pagamenti sono giunti con notevole ritardo a causa del nuovo anno.

Infatti, l’erogazione è slittata per il calcolo che, come ogni anno, deve essere effettuato per poter attribuire l’esatto importo spettante.

Ma quali sono le novità in merito al pagamento dell’ex bonus Renzi relativo al mese di febbraio 2024? Ecco le date previste, sia per i titolari di NASpI (o altra disoccupazione), sia per i dipendenti che lo ricevono in busta paga.

Pagamento ex bonus Renzi febbraio 2024: quando arriva? Date di accredito su NASpI e in busta paga

Oltre ad occuparci del pagamento dell’ex bonus Renzi febbraio 2024, cercheremo di capire quando arriverà l’accredito della mensilità precedente, che è slittata di un mese.

Procediamo però per ordine e occupiamoci, innanzitutto, del pagamento di febbraio.

È ormai noto che, nel caso di disoccupazione, che sia NASpI o DIS-COLL, non tutti ricevono il trattamento integrativo nella medesima giornata.

L’accredito dell’ex bonus Renzi avviene infatti dopo l’erogazione dell’indennità di disoccupazione, la quale viene corrisposta in date variabili.

In ogni caso, per fare un discorso che valga per tutti, possiamo segnalare quando partiranno gli accrediti.

Per quanto riguarda il pagamento dell’ex bonus Renzi a febbraio 2024, le erogazioni partiranno dalla seconda settimana del mese corrente.

Questa indicazione vale per chi riceve il trattamento su NASpI o altre indennità di disoccupazione. I dipendenti che ricevono il bonus da 100 euro in busta paga dovranno invece attendere la fine del mese corrente.

L’erogazione avverrà infatti sulla busta paga di febbraio.

Ex bonus Renzi febbraio 2024: in pagamento anche il mese precedente

Il pagamento ex bonus Renzi febbraio 2024, dunque, stando alle informazioni in nostro possesso dovrebbe arrivare regolarmente.

Inoltre, coloro che non hanno ancora ricevuto la mensilità di gennaio relativa al trattamento integrativo dovrebbero riceverla a breve.

Il pagamento del mese precedente, per essere erogato, aveva infatti bisogno dell’importo effettivo relativo alla disoccupazione di gennaio, o relativo alla prima busta paga dell’anno.

Per questa ragione, il bonus da 100 euro relativo al mese precedente è in fase di pagamento. Anche chi non ha ancora ricevuto l’accredito, quindi, dovrebbe riceverlo a breve.

Come verificare il pagamento ex bonus Renzi febbraio 2024?

La verifica del pagamento ex bonus Renzi febbraio 2024 avviene in vari modi. Chi lo riceve su indennità di disoccupazione può semplicemente controllare il Fascicolo Personale sul sito INPS.

Grazie al fascicolo previdenziale, infatti, si può conoscere l’esatta data dell’accredito relativa al proprio caso specifico.

I dipendenti che ricevono il trattamento integrativo ex bonus Renzi in busta paga, ovviamente, dovranno verificare sulla stessa l’effettiva attribuzione.

In questo secondo caso specifico, occorre ricercare in busta paga la dicitura “Trattamento integrativo L. 21/2020”.

Argomenti
Portafoglio Bilanciato

Ho creato un portafoglio di titoli italiani che nel 2023, ha generato un utile del +31,02% e consentito di ottenere interessanti dividendi.

Clicca qui!
MegaTrader è un servizio di FtaOnline.com

Registrati alla newsletter

Una volta alla settimana ti invieremo gli articoli più interessanti, le notizie più importanti che abbiamo appena pubblicato!


Approva il trattamento dei dati
Cancellazione e politica sulla privacy