FTAOnline

Superbollo 2024 ancora obbligatorio: chi dovrà pagarlo, quando e a quanto ammonta

di Valentina Zappalàpubblicato:

Superbollo 2024: chi deve pagarlo, quando e quanto? Scopri le scadenze, gli obblighi e le modalità di pagamento della tassa.

Superbollo 2024 ancora obbligatorio: chi dovrà pagarlo, quando e a quanto ammonta

Tabella dei Contenuti

Anche nel 2024, il pagamento del Superbollo sarà obbligatorio per i possessori di determinati veicoli. Sebbene si sia parlato spesso della possibile abolizione della tassa sulle automobili di elevata potenza, prima di vedere il Superbollo cancellato dovremo attendere ancora.

Con la pubblicazione del testo ufficiale della Manovra 2024, sono infatti sfumate le possibilità di cancellazione della tassa, almeno per l’anno corrente.

Nonostante la proposta sembrasse concreta, il Superbollo non è stato cancellato, e dunque si dovrà pagare anche per il 2024. Non tutti, per fortuna, saranno tenuti al pagamento di questa tassa, che si aggiunge al già odiatissimo bollo auto.

Ecco quando scattano le soglie per cui è previsto il pagamento di questa tassa, chi è tenuto a pagarla e a quanto ammonta.

Superbollo 2024 ancora obbligatorio: ecco chi dovrà pagare la tassa aggiuntiva

L’addizionale erariale alla tassa automobilistica, questo è il nome ufficiale del Superbollo 2024, è obbligatoria per tutte quelle auto che superano una determinata potenza. Questa tassa aggiuntiva al bollo auto viene imposta infatti a tutti quei mezzi che superano in 185 chilowatt.

Più nello specifico, per ogni chilowatt di potenza superiore ai 185 euro andranno pagati 20 euro di tassa aggiuntiva.

Il che vuol dire che non tutti gli automobilisti in possesso di un’auto con potenza superiore ai 185 chilowatt pagheranno lo stesso importo, in quale dipende dall’effettiva potenza del motore.

Inoltre, il calcolo della tassa da pagare dipende anche dall’anno di immatricolazione del veicolo. L’importo del Superbollo si riduce del 60% al quinto anno dalla data di immatricolazione.

Superato il decimo anno, si potrà contare sul pagamento del solo 30% della tassa. Allo scattare del quindicesimo anno dalla data di prima immatricolazione, poi, si avrà diritto alla riduzione pari al 15% di tale tassa.

Dopo il ventesimo anno, infine, il Superbollo non dovrà più essere pagato.

Quando si paga il Superbollo 2024?

Ma quando si paga il Superbollo auto 2024? Così come la tassa non ha un importo fisso e uguale per tutti, anche la scadenza della tassa è variabile.

Il versamento di questa tassa aggiuntiva dovrà essere effettuato, per l’anno corrente, alla scadenza del canonico bollo auto. Le due scadenze, infatti, coincidono.

Ricordiamo, tra l’altro, che il pagamento del Superbollo non escluderà l’obbligo di pagare anche il bollo auto. Si tratta infatti di due tasse differenti, e l’addizionale erariale alla tassa automobilistica, essendo per l’appunto una tassa addizionale, va saldata in aggiunta al bollo auto.

Superbollo 2024: come pagarlo

Sebbene la data di pagamento del Superbollo 2024 vada a coincidere con quella del canonico bollo auto, la modalità di saldo è differente.

Per pagare il Superbollo 2024 si dovrà infatti ricorrere al Modello F24 Elementi Identificativi. Il codice tributo da utilizzare per il saldo è 3364.

In caso di interessi e sanzioni relativi alla tassa, i codici tributo da utilizzare sono rispettivamente 3366 e 3365.

Argomenti
Portafoglio Conservativo

Da 15 anni gestisco un portafoglio conservativo studiato appositamente per investitori che hanno grossi capitali e vogliono preservarli con la massima cura.

Clicca qui!
MegaTrader è un servizio di FtaOnline.com

Registrati alla newsletter

Una volta alla settimana ti invieremo gli articoli più interessanti, le notizie più importanti che abbiamo appena pubblicato!


Approva il trattamento dei dati
Cancellazione e politica sulla privacy