0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Mercati :: FTSE Mib in recupero. Bene FinecoBank Saipem sotto pressione

FTSE Mib in recupero. Bene FinecoBank Saipem sotto pressione

di Alessandro Chinipubblicato:

Bella reazione per la borsa italiana con il FTSE Mib che questa mattina, dopo un avvio tribolato, è riuscito a risalire la china fino a riportarsi nei dintorni della parità.

Saipem reagisce dopo nuovi minimi

Saipem sta provando a reagire dopo essere sceso fino a 26,05 euro, facendo registrare una perdita attorno ai 21 punti percentuali. Il titolo quota ora 30,40 euro, in calo del 7,8%, decisamente meglio rispetto a qualche ora fa, ma ancora ben sotto la parità.

L'annuncio delle condizioni dell'imminente aumento di capitale non è stato preso bene dal mercato, ma se i prezzi dovessero confermarsi in chiusura oltre 30 euro, almeno graficamente verrebbe disegnata una candela potenzialmente rialzista, primo passo, quanto meno, per un rimbalzo che possa allentare le tensioni.

FTSE Mib in ripresa, si avvicina alle prime resistenze

Per quanto riguarda l'indice FTSE Mib invece le prime sensazioni positive verrebbero generate nel brevissimo oltre 22050, gap down di ieri, circostanza che introdurrebbe il test della resistenza successiva a 22330, passaggio intermedio lungo il cammino verso quota 22600, importante snodo nello scenario di breve-medio periodo.

Oltre tale livello infatti verrebbe prodotto un primo importante swing sul grafico che potrebbe anticipare un rialzo più duraturo.

Per quanto riguarda gli altri titoli del FTSE Mib da segnalare il calo dei titoli bancari, mentre stanno reagendo le Utility che nei giorno scorso sono state oggetto di pesanti vendite. Enel guadagna il 2%, Hera il 2,47%, Terna il 2,76%, Italgas il 3,21%.

FinecoBank conferma il buon momento

Rialzo attorno al 3 per cento anche per FinecoBank che prosegue il recupero avviato dai bottom di settimana scorsa a 10,17 euro.

Il titolo ha recuperato oltre 16 punti percentuali da detto livello, ma ora dovrà confermarsi oltre 11,80 euro per inviare un segnale di ripresa più convincente e puntare al prolungamento della corsa verso i top di fine maggio in area 13,30. Target intermedio a 12,50 euro. 

Programma dei video

« luglio 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy