FTAOnline

Health Italia, nel trimestre crescono redditività e ricavi

di FTA Online News pubblicato:
3 min

Il Consiglio di Amministrazione di Health Italia, tra i principali attori nel mercato italiano della sanità integrativa e delle soluzioni per il welfare e benessere di famiglie e dipendenti di aziende, riunitosi in data 18 novembre 2022, ha esaminato alcuni dati economici a livello Consolidato al 30 settembre 2022 non sottoposti a revisione contabile. La strategia societaria caratterizzata da significativi investimenti in innovazione, potenziamento della penetrazione commerciale e controllo dei costi conferma, anche nel terzo trimestre 2022 per il settimo trimestre consecutivo, il costante trend di crescita dei ricavi ed il progressivo e continuo miglioramento della redditività.

Livia Foglia, Amministratore Delegato di Health Italia, ha dichiarato: "I risultati dei primi 9 mesi del 2022 ci consegnano un quadro aziendale in crescita, con ricavi totali in aumento e marginalità in progressione. Questo ultimo trimestre in particolare è stato caratterizzato da un'accelerazione dello sviluppo del business della telemedicina e servizi sanitari con una quota di circa il 30% rispetto al totale dei ricavi. Per il prossimo futuro prevediamo che la salute continuerà a essere un macro-tema al centro dell'agenda di sviluppo nazionale e dunque sui conseguenti futuri investimenti, che avranno un'importante spinta espansionistica sul mercato di riferimento. Il nostro vantaggio competitivo in questo settore nasce sia dalla nostra consolidata esperienza nel mercato della salute sia dalle sinergie con le altre linee di business, ma anche dalla nostra capacità di sviluppare sistemi di telemedicina, integrabili nei piani di welfare, in grado di adattarsi a contesti specifici, dalle farmacie ai centri sportivi fino alle aziende, tramite spazi dedicati all'esecuzione di prestazioni e checkup, accessibili da tutti i dipendenti o fruitori".

DATI ECONOMICI E PATRIMONIALI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2022

I Ricavi totali chiudono a € 25,3 milioni, evidenziano un incremento del 3,5% circa rispetto al 3Q 2021 (€ 24,4 milioni) con una contribuzione rispettivamente del 67% dalla divisione "Healthcare and Services", del 29% dalla divisione "Medical services", del 2% della divisione "Nutraceutical & Cosmeceutical" e 2% della divisione "Immobiliare".

L'EBITDA è pari a € 3,7 milioni, in crescita significativa pari al 12,1% circa rispetto agli € 3,3 milioni del 3Q 2021.
L'EBITDA Margin si attesta al 14,5% dei ricavi netti, rispetto al 13,4% del 3Q 2021

L'andamento dei dati del terzo trimestre (non sottoposti a revisione contabile) conferma gli ottimi risultati in termini di vendite e marginalità, in linea con l'effetto stagionalità che caratterizza il business del Gruppo, con un maggior incremento previsto negli ultimi mesi dell'anno.

***

Nella medesima seduta, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato in merito all'adozione del Registro insider – accesso regolare, ai sensi del Regolamento di Esecuzione 2022/1210/UE, approvando contestualmente la nuova Procedura per la gestione del registro delle persone che hanno accesso a informazioni privilegiate, la quale è disponibile sul sito istituzionale Health Italia, alla seguente sezione: Investor Relations – Corporate Governance – Documenti Societari.

GD - www.ftaonline.com