FTAOnline

Nuovo bonifico europeo: cos’è, come funziona e quanto costa?

di Valentina Zappalàpubblicato:

Un nuovo strumento di pagamento è in arrivo: cos'è il bonifico europeo, come funziona e quanto costa? Ecco tutte le informazioni in merito.

Nuovo bonifico europeo: cos’è, come funziona e quanto costa?

Tabella dei Contenuti

Novità in arrivo dall’UE: a breve, il nuovo bonifico europeo sarà disponibile, per inoltrare pagamenti rapidi e in maniera immediata.

L’Europa ha infatti dato il suo benestare per il nuovo strumento di pagamento, che promette trasferimenti di denaro più efficaci e rapidi tra i Paesi Ue.

Gli Stati membri hanno esattamente un anno per adeguarsi al nuovo Regolamento UE e per rendere operativo il bonifico europeo. Ecco cos’è, il suo funzionamento e quanto costa inviarne uno.

Cos’è il bonifico europeo

Del nuovo bonifico europeo si parlava già da anni: è stato infatti proposto già nel 2022, per favorire le PMI e coloro che effettuano quotidianamente transazioni sul territorio UE.

Per capire cos’è esattamente, possiamo definire questo nuovo strumento come il futuro erede del bonifico classico. Tuttavia, secondo le disposizioni contenute nel Regolamento UE che si occupa del bonifico europeo, le tempistiche, rispetto al bonifico ordinario, saranno finalmente ridotte.

Chi riceve e invia denaro mediante il mezzo ordinario saprà infatti molto bene che, per ricevere il denaro ed il relativo accredito, generalmente passano almeno due giorni lavorativi.

Grazie al nuovo bonifico europeo, invece, questa tempistica verrà sostanzialmente abbattuta.

Come funziona il bonifico europeo: in quanto tempo si riceve il denaro

Infatti, trattandosi di una vera e propria evoluzione dei mezzi ordinari, non occorrerà più attendere per ricevere il proprio denaro.

Stando alle disposizioni contenute nel Regolamento UE, il bonifico deve necessariamente essere processato immediatamente. Non importa che la transazione venga avviata a tarda ora, o durante un giorno festivo: il bonifico europeo verrà processato immediatamente.

Ne consegue che, grazie al bonifico europeo, il denaro verrà ricevuto immediatamente dal destinatario.

Inoltrare denaro con questo mezzo significa infatti trasferire le somme quasi in tempo reale.

Una volta inviata la disposizione di pagamento e ricevuta la conferma, il destinatario riceverà i propri soldi in pochissimi secondi.

Attenzione, però: questa tempistica è prevista solamente all’interno dell’Eurozona. Per aree al di fuori dal territorio europeo, infatti, il Regolamento UE prevede diverse deroghe.

Il che significa che, pur utilizzando il bonifico europeo, al di fuori dell’Eurozona le tempistiche di ricezione del denaro sul conto sicuramente saranno più lunghe.

Quanto costa un bonifico europeo?

Ma quanto costa inoltrare un bonifico europeo? Al momento, non si hanno informazioni specifiche in merito.

Per maggiori informazioni sui costi, dovremo attendere l’introduzione dello strumento nel nostro Paese, introduzione che come detto dovrà avvenire entro i prossimi 12 mesi.

L’Associazione Bancaria Italiana è però intervenuta in merito: trattandosi di un’evoluzione del bonifico ordinario, i costi previsti potrebbero essere similari.

Pur essendo uno strumento che prevede tempistiche simili al bonifico istantaneo, il bonifico europeo dovrebbe diventare lo strumento d’elezione per i pagamenti, almeno quelli all’interno dell’UE.

Si spera dunque che i costi previsti non siano simili a quelli esorbitanti del bonifico istantaneo, ma che si avvicinino piuttosto ai costi attualmente richiesti per un bonifico ordinario.

Argomenti
Portafoglio Bilanciato

Ho creato un portafoglio di titoli italiani che nel 2023, ha generato un utile del +31,02% e consentito di ottenere interessanti dividendi.

Clicca qui!
MegaTrader è un servizio di FtaOnline.com

Registrati alla newsletter

Una volta alla settimana ti invieremo gli articoli più interessanti, le notizie più importanti che abbiamo appena pubblicato!


Approva il trattamento dei dati
Cancellazione e politica sulla privacy