Stoxx Europe 600, ecco cosa aspettarsi

Mentre Dax ed Eurostoxx 50 hanno superato i massimi di febbraio 2020 lo Stoxx Europe 600 (https://www.stoxx.com/index-details?symbol=SXXP) per adesso si è fermato con i massimi del1° aprile a 432,65 senza superare il picco del 19 febbraio 2020 a 433,90 euro. L'andamento dei prezzi dal massimo del febbraio 2020 è conforme con una correzione di tipo "flat", ovvero di sviluppo orizzontale. Nella teoria delle onde di Elliott le correzioni sono principalmente di due tipologie, il flat, a sviluppo orizzontale, e lo zig-zag, con un andamento maggiormente direzionato (di norma contenuto in un canale rialzista o ribassista). Esiste anche una differenza fondamentale nella struttura delle due correzioni, il flat è composto da 3-3-5 segmenti, quindi viene contato come ABC-ABC-12345 mentre lo zig-zag si compone di 5-3-5- segmenti e viene quindi contato come 12345-ABC-12345. Esistono una versione irregolare (o espansa) del flat e una versione "running" dove il flat non si sviluppa all'interno di una fascia laterale ma dentro una specie di imbuto (in espansione/expanded) o di un canale (come lo zig-zag ma con la struttra 3-3-5 tipica del flat). La correzione dai massimi di febbraio potrebbe quindi essere ancora un flat regolare in via di formazione, con onda B prossima al termine (il limite è il massimo di febbraio 2020) e una onda C ribassista ancora tutta da costruire. Il fatto che Dax ed Eurostoxx 50 abbiano superato i massimi dello scorso anno si potrebbe quindi spiegare non come una ripresa del trend rialzista di lungo periodo ma con la realizzazione di flat di tipo expanded o running. Fondamentalmente, dato che il flat expanded o running è un caso particolare del flat regolare, se non ci fosse ancora lo Stoxx Europe 600 che si mantiene al di sotto dei massimi del 2020, l'ipotesi che la tendenza di lungo termine sia già ripresa per Dax ed Eurostoxx 50 sarebbe prevalente rispetto a quella di essere ancora nell'ambito di una fase correttiva, quindi con una C ribassista in vista, ma fino a che lo Stoxx 600 sarà al di sotto di area 434 sarà opportuno mantenere alta l'attenzione dal momento che l'inversione potrebbe essere dietro l'angolo. In realtà esiste anche una possibilità che il rialzo estenda oltre area 434 senza che questo invalidi l'ipotesi correttiva, dal momento che nell'onda B il primo ed il terzo segmento spesso sono di ampiezza uguale, e questa uguaglianza significherebbe per il massimo dell'onda B di spingersi fino ai 450 punti circa senza che la conta venga invalidata (ma in quel caso il flat si trasformerebbe da regolare in irregolare, come potrebbe del resto essere per Dax ed Eurostoxx 50). Per il momento comunque non si registrano segnali di rallentamento del rialzo per lo Stoxx 600, che invece dovrebbero essere già comparsi se all'orizzonte si profilasse l'avvio di una discesa, quindi non è necessario attivarsi con strategie a protezione delle strategie rialziste. Se però area 434 (o 450) non dovesse venire superata in tempi brevi sarà opportuno ricordare che l'ipotesi del flat  incompleto è ancora sul piatto.