0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Approfondimenti :: Come costruire un portafoglio redditizio in 4 mosse

Come costruire un portafoglio redditizio in 4 mosse

di Lucio Isauropubblicato:

Misurare il ROI, ovverosia il ritorno sull'investimento. Misurare il rischio. Diversificare ma senza mai esagerare. Ed evitare di investire puntando sul cosiddetto effetto lotteria.

Come costruire un portafoglio redditizio in 4 mosse
Come costruire un portafoglio redditizio in 4 mosse
© FOTO

Sono queste, in estrema sintesi, le 4 mosse per provare a costruire, in materia di investimenti, un portafoglio potenzialmente redditizio in accordo con quanto è stato riportato dal portale investopedia.com.

Perché misurare e stimare sempre il ritorno sugli investimenti

Perché con il ROI si capisce qual è la probabilità che ogni euro investito possa fruttare all'interno di un range percentuale stimato. E quindi la misurazione del ritorno sull'investimento rappresenta a conti fatti il metodo più efficace nell'ambito di una strategia logica di gestione del proprio denaro.

Il parametro beta per la misurazione del rischio di un titolo

Per misurare il rischio, invece, uno dei parametri utilizzati per un titolo è il beta che può essere superiore o inferiore al suo valore centrale che è pari a 1. I beta più alti di 1 e più bassi fino a 0, infatti, indicano a livello statistico una potenziale divergenza rispetto a quello che è l'andamento medio del mercato finanziario di riferimento.

Diversificare gli investimenti ma senza mai esagerare, ecco come e perché

La diversificazione, per quel che riguarda gli investimenti, è la regola aurea per mediare sempre i rischi. Ma il troppo storpia anche quando, per combattere per esempio le flessioni del mercato azionario a lungo termine, la diversificazione è eccessiva. Diversificando troppo, infatti, si può correre il rischio di un soffocamento per i potenziali rialzi nel cercare di ridurre al massimo i rischi di ribasso.

Perché in materia di investimenti occorre sempre evitare il cosiddetto effetto lotteria

La quarta mossa, per la costruzione di un portafoglio che sia potenzialmente redditizio, è invece, come sopra accennato, quella di evitare l'effetto lotteria. Ovverosia, quella di costruire un portafoglio con asset che sono in prevalenza ad alto e/o ad altissimo rischio. E questo perché in tal caso può accadere, con gli investimenti speculativi, che i guadagni promessi o comunque attesi non si concretizzino.

Inoltre, in questi casi l'investitore rischia di dover affrontare una crisi di liquidità che poi può richiedere e quindi comportare la vendita prematura e in perdita delle partecipazioni. Per esempio, il rischio dell'effetto lotteria può manifestarsi con un portafoglio che è tutto investito in titoli azionari. O addirittura che è tutto investito in asset ad alto rischio come le criptomonete.

Programma dei video

« agosto 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy