Assemblea Creval: Crédit Agricole Italia, non ancora pubblicata la nostra proposta

08/04/2021 17:48:27

Crédit Agricole Italia ("CAI") segnala che, a più di una settimana di distanza dalla presentazione al Consiglio di Amministrazione della Banca Piccolo Credito Valtellinese S.p.A. (il "CreVal") di una proposta individuale di deliberazione – ai sensi dell'articolo 126-bis, comma primo, terzo periodo, del Testo Unico della Finanza – avente ad oggetto il differimento del rinnovo del Consiglio di Amministrazione del CreVal alla prima data utile successiva alla chiusura dell'offerta pubblica di acquisto totalitaria promossa da CAI sulle azioni del CreVal (la "Proposta"), la Proposta non risulta ancora pubblicata sul sito internet del CreVal nella sezione dedicata all'Assemblea degli Azionisti del prossimo 19 aprile 2021, né sono stati conseguentemente integrati i moduli messi a disposizione degli azionisti per il conferimento di deleghe con istruzioni di voto al rappresentante designato.

Tale carenza informativa è stata segnalata da CAI al Consiglio di Amministrazione del CreVal e alle Autorità, dal momento chela mancata tempestiva pubblicazione della Proposta sul sito internet del CreVal inficia il regolare svolgimento dei lavori assembleari ed il corretto ed informato esercizio del diritto di voto nell'Assemblea degli Azionisti del CreVal.

Non si vedono, peraltro, i motivi per cui il Consiglio di Amministrazione del CreVal non debba pubblicare, se non addirittura supportare, la Proposta, che è chiara, neutrale e formulata nell'interesse del CreVal e di tutti i suoi azionisti.

GD - www.ftaonline.com