0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Finanza Personale :: Pensione d'invalidità: ecco le date pagamenti INPS di agosto

Pensione d'invalidità: ecco le date pagamenti INPS di agosto

di Amanda Sarnipubblicato:

Argomenti

Così come avviene per l’assegno della pensione tradizionale, è l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale INPS a gestire l’erogazione dei pagamenti legati anche alla pensione di invalidità civile. Per questo motivo, è necessario fare riferimento al calendario dei pagamenti INPS per scoprire quando sarà possibile ricevere i soldi della pensione di invalidità previsti per la mensilità di agosto.

Così come avviene per l’assegno della pensione tradizionale, è l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale INPS a gestire l’erogazione dei pagamenti legati anche alla pensione di invalidità civile.

Per questo motivo, è necessario fare riferimento al calendario dei pagamenti INPS per scoprire quando sarà possibile ricevere i soldi della pensione di invalidità previsti per la mensilità di agosto.

In questo senso, per comprendere effettivamente quali sono le date che sono state stabilite dall’INPS per il pagamento dell’assegno di invalidità civile, è necessario approfondire come funziona questo tipo di assegno e quali sono le sue peculiarità.

Pensione di invalidità civile INPS e i pagamenti di agosto: le caratteristiche

Quando si parla della pensione di invalidità civile, si fa essenzialmente riferimento ad un assegno che viene erogato, a seguito della presentazione di un’apposita richiesta da parte di alcuni soggetti, che prende il nome di pensione di inabilità.

Nello specifico, questa tipologia di pensione spetta esclusivamente nei confronti di quei cittadini che presentano delle disabilità totali che attualmente vivono una condizione non soltanto di inabilità a livello lavorativo, ma anche in uno stato di bisogno economico.

Per questo motivo, i pagamenti INPS rispetto alla pensione di invalidità civile spettano essenzialmente nei confronti di quei cittadini che appartengono alla categoria di “invalidi totali” che hanno un’età anagrafica compresa tra i 18 anni ed i 67 anni e che rispondono obbligatoriamente a specifiche condizioni stabilite dalla legge di riferimento, che prendono in considerazione sia aspetti sanitari che amministrativi.

Come ottenere i pagamenti di agosto dall’INPS per la pensione di invalidità

Sono in molti i cittadini che sono in attesa di ricevere ulteriori novità in merito alla data in cui riceveranno finalmente i pagamenti da parte dell’Istituto INPS in merito alla propria pensione di invalidità, soprattutto per quanto riguarda quella del mese di agosto 2022.

A questo proposito, sono state fissate due differenti finestre di pagamenti relativi all’erogazione delle pensioni di invalidità per il mese di agosto.

Ciò significa che il calendario dei pagamenti fissato da parte dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale potrebbe essere coinvolto da variazioni per ogni cittadino, sulla base delle diverse modalità di ricezione degli importi legati alla pensione di invalidità.

Le date ufficiali dei pagamenti INPS di agosto per la pensione di invalidità

Dunque, per quanto riguarda quelle persone che al momento della presentazione della domanda hanno deciso di ricevere l’importo della pensione di invalidità attraverso l’accredito automatico mensile sul proprio conto corrente, in questo caso la data dei pagamenti INPS per la pensione di invalidità sarà quella del primo giorno bancabile di agosto, ovvero lunedì primo agosto.

Invece, dovranno attendere qualche giorno in più le persone che hanno preferito provvedere alla ricezione degli importi per la propria pensione di invalidità mediante la modalità del ritiro dei soldi in contanti. In questo caso, infatti, per evitare la creazione di lunghe file presso lo sportello postale della zona in cui si risiede, sarà necessario attendere delle comunicazioni ufficiali da parte dell’INPS e di Poste Italiane in merito al calendario dei ritiri della pensione di invalidità in contanti.

Tuttavia, potrebbe essere verosimile che a partire dal primo agosto 2022 potranno recarsi alla posta per ritirare l’assegno previdenziale di invalidità soltanto quei cittadini i cui cognomi iniziano con le lettere dalla A alla B. In tal senso, i ritiri dovrebbero continuare tutti i giorni per tutti gli altri cittadini, fino a terminare nella mattinata di sabato 7 agosto, quando potrebbero andare a ritirare la propria pensione di invalidità i cittadini che hanno cognomi che iniziano con le lettere dalla S alla Z.

Programma dei video

« agosto 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy