0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Mercati :: Salvatore Ferragamo: gli analisti apprezzano l'ultima mossa

Salvatore Ferragamo: gli analisti apprezzano l'ultima mossa

di Vanessa Mazzeopubblicato:

Salvatore Ferragamo rende noto un nuovo accordo commerciale accolto con favore dai broker. Che fare ora?

La seconda settimana di agosto si è conclusa con una seduta negativa per Salvatore Ferragamo che a Piazza Affari ha terminato gli scambi in calo dopo due giornate consecutive in salita.

Salvatore Ferragamo in calo dopo due rialzi consecutivi

Il titolo, dopo aver guadagnato oltre mezzo punto percentuale giovedì, non è riuscito a sintonizzarsi con la buona intonazione del Ftse Italia Mid Cap ieri.

Salvatore Ferragamo se n'è andato così al week-end fermandosi a 17,73 euro, con un calo dello 0,78% e oltre 160mila azioni passate di mano contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 260mila.

Da evidenziare che nel corso della seduta il titolo è arrivato a toccare un minimo intraday a 17,45 euro, con un calo di quasi due punti e mezzo percentuali, salvo poi risalire la china e limitare i danni a meno di un'ora dalla chiusura delle contrattazioni.

Salvatore Ferragamo: partnership globale con Farfetch

Salvatore Ferragamo non ha trovato sostegno nell'annunciato di una partnership globale con Farfetch, piattaforma di e-commerce per il lusso, con oltre 3,8 milioni di clienti attivi.

L’accordo commerciale permetterà al marchio Salvatore Ferragamo di avere una presenza diretta sulla piattaforma Farfetch, rafforzando così la propria strategia digitale e ampliando la propria audience verso un pubblico nuovo, più giovane e globale.

Da notare che l'accordo è coerente con la strategia di ringiovanimento del marchio presentata dal nuovo CEO Gobbetti lo scorso maggio, che prevedeva infatti tra le altre cose un rafforzamento della presenza digitale, e si tratta di una conferma del focus del management in termini di rapidità di esecuzione.

Salvatore Ferragamo: per Equita SIM è ottima opportunità di rilancio

Secondo gli analisti di Equita SIM, in un’ottica di medio termine, Salvatore Ferragamo rappresenta un’interessante opportunità di rilancio, con solidi fondamentali del brand e management forte.

Gli esperti pensano che la pressione sui margini nel breve legata agli investimenti per il rilancio, possa diventare progressivamente meno rilevante per la performance del titolo rispetto all’execution del piano e ai progressivi benefici sulla top line, con le vendite che dovrebbero diventare il principale driver per il titolo nei prossimi 12-18 mesi.

Equita SIM evidenzia che Salvatore Ferragamo tratta a un multiplo enterprise value-vendite 2023-2024 di 1,9-1,7 volte, contro le 3,4-3,1 volte dei competitors, mentre il multiplo prezzo-utili 2024 è di 33 volte rispetto alle 21 dei peers, ma con forti prospettive di crescita degli utili negli anni successivi.

La SIM milanese mantiene così una view bullish su Salvatore Ferragamo, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 20,5 euro.

Salvatore Ferragamo al vaglio di Bca Akros

A puntare sul titolo è anche Banca Akros, con un rating "accumulate" e un target price a 17,6 euro.

Gli analisti credono che la partnership con Farfetch probabilmente spingerà l'innovazione della strategia omnicanale del gruppo, accelerando la crescita e migliorando i piani per raggiungere un audience nuovo e più giovane.


Programma dei video

« settembre 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy