FTAOnline
Home :: Approfondimenti :: CR7 salta Messi e arriva Maradona: chi vanta più gol ai Mondiali? Classifica dei bomber

CR7 salta Messi e arriva Maradona: chi vanta più gol ai Mondiali? Classifica dei bomber

di Chiara Turanopubblicato:

Con la rete messa a segno contro in Ghana nei Mondiali del Qatar, Cristiano Ronaldo diventa il solo giocatore al mondo ad aver centrato la porta almeno una volta in cinque edizioni della Coppa del Mondo, saltando Messi e acciuffando Maradona. Ecco la classifica dei bomber che hanno segnato più gol ai Mondiali.

Tabella dei Contenuti

Cristiano Ronaldo è il protagonista indiscusso dei Mondiali in Qatar. Basta un suo gol dal dischetto nella partita contro il Ghana a distogliere l’attenzione dalle tante polemiche suscitate sui diritti civili, sulla FIFA e sul Qatar.

Superato l’addio al Manchester United, la stella portoghese ha ripreso a brillare proprio nella sua nazionale. Cristiano Ronaldo continua ad essere il centro del mondo del suo Portogallo e non poteva essere diversamente.

Nel 3-2 contro il Ghana guadagna e sigla un gol che rimette in discussione la partita. Palla al centro e CR7 gonfia la rete

Gol numero 8 in una fase finale di un Mondiale che gli vale lo scettro di unico giocatore ad aver messo a segno almeno un gol in cinque diverse edizioni della Coppa del Mondo

Sorpasso a Messi effettuato con successo (7 reti per quest'ultimo) e aggancio al mitico Maradona. La storia è fatta.

Ma quali sono i bomber che hanno segnato più gol nelle fasi Mondiali?

A breve vi sveleremo la classifica di quelli che hanno collezionato più reti in assoluto.

Nel frattempo godetevi in anteprima il video di ExSet sui gol più belli realizzati dai 10 marcatori che hanno fatto la storia del Mondiale

Cristiano Ronaldo sopra Messi, 7 gol per l’argentino: chi ha realizzato lo stesso numero di reti

Il gol numero 8 realizzato da Cristiano Ronaldo ai Mondiali Qatar vale al portoghese il sorpasso sull’argentino Lionel Messi a quota 7 reti, l’ultima delle quali realizzata nella partita contro l’Arabia Saudita, sempre su rigore, sempre in Qatar.

Stesso numero di gol per Luis Suarez a quota 7 gol realizzati già dopo Russia 2018. La classifica li vede tutti appaiati all’ungherese Lajos Tichy, al brasiliano Careca, al polacco Andrzey Szarmach.

Giocatore

Gol realizzati ai Mondiali

Miroslav Klose

16

Ronaldo Luìs Nàzario De Lima (Ronaldo)

15

Gerd Muller

14

Just Fontaine

13

Edson Aràntes do Nascimento (Pelè)

12

Sàndor Kocsis e Jurgen Klinsmann

11

Gabrile Omar Batistuta, Gari Lineker, Teofilo Cubillas, Grznegorz Lato, Thomas Muller, Helmut Rahn

10

Paolo Rossi, Roberto Baggio, Christian Vieri, Eusebio, Jairzino, Vavà, Karl-Heinz Rummenigge, Uwe Seeler, David Villa

9

Maradona, Cristiano Ronaldo, Rudi Voller, Oscar Miguez, Leonidas, Ademir, Rivaldo, Guillermo Stabile

8

Lionel Messi, Luis Suarez, Hans Schafer, Johnny Rep, Careca, Andrjez Szarmach, Lajos Tichy, Oldrich Nejedly

7

In lista anche Hans Schafer (Germania Ovest), Johnny Rep (Olanda) e Oldrich Nejedly (Cecoslovacchia). Quest’ultimo vanta il primato di aver centrato la rete con 7 gol in soli sei partite dal 1934 al 1938.

CR7 salta Messi e arriva Maradona: chi vanta più gol ai Mondiali? Classifica dei bomber

Con il rigore realizzato in Qatar nella partita contro il Ghana, Cristiano Ronaldo (CR7) si posiziona nella classifica dei giocatori che hanno segnato più gol nei Mondiali, con 8 reti messe a segno.

Il portoghese stacca così Messi e raggiunge Maradona fermo a 8 gol in 21 presenze mondiali.

Sempre a quota 8 reti nella classifica troviamo Rudi Voller, l’uruguaiano Oscar Miguez, l’argentino Guillermo Stabile e le tre stelle made in Brasile: Rivaldo, Ademir, Leonidas.

Due reti in più siglate nelle competizioni Mondiali per Gabriel Omar Batistuta.

L’ex Fiorentina e Roma si inserisce nella classifica dei bomber che hanno segnato di più nei Mondiali con ben 10 gol

“Batigol” realizza la sua prima rete nel 1994 durante la prima giornata del campionato del mondo contro la Grecia e chiude la partita con una sorprendente tripletta.

A seguirlo nella classifica la stella inglese Gary Lineker, il peruviano Teofilo Cubillas e il polacco Gzegor Lato.

In classifica, sempre a quota 10 gol messi a segno, anche due bomber tedeschi: Helmut Rahn e Thomas Muller.

Più alta è invece la posizione dell’Ungherese, campione del mondo 1954, Sàndor Kocsis.

Per lui ben 11 reti messe a segno e gradino del podio condiviso con Jurgen Klinsmann, campione del mondo a Italia ’90.

Edson Arantès do Nascimento vi dice qualcosa? Nella classifica tutto solo con 12 reti realizzate troviamo Pelè, l’unico al mondo ad avere vinto tre edizioni del Mondiale (1958-1962-1970). 

Record assoluto per il giocatore marocchino Just Fontaine, classe 1933, l’unico ad aver centrato la porta ben 13 volte in 6 partite nei Mondiali di Svezia 1958. 

Chi ha segnato più gol ai mondiali? Sul podio della classifica Muller, Ronaldo e Klose

Ma veniamo al podio.

Il tedesco Gerd Muller, leggenda indiscussa del Germania Ovest, del Bayer Monaco e Pallone d'Oro 1970, si aggiudica la medaglia di bronzo nella classifica dei giocatori che hanno realizzato più reti durante le competizioni Mondiali: 14 i tiri messi a segno.

A seguirlo “il fenomeno”, Ronaldo Luìs Nazàrio de Lima, in arte Ronaldo. Il bomber brasiliano vanta un numero di gol di tutto rispetto: 15 gol realizzati e secondo posto nella classifica dei bomber con più reti realizzate.

Il primo posto della classifica va però ad un calciatore sicuramente meno forte di Ronaldo e Pelè, ma comunque un bomber di tutto rispetto, il tedesco Klose.

Nella fase del campionato del mondo 2010 raggiunge il connazionale Muller a quota 14 gol complessivi. 

Ma il primato arriva nel 2014, nella semifinale vinta contro il Brasile per 7 reti a 1, con il secondo gol segnato che lo fa salire a quota 16 gol per poi laurearsi campione del mondo.

Quanti gol hanno segnato gli italiani ai Mondiali: ecco chi sono gli azzurri in classifica

I giocatori italiani purtroppo non vantano un buon primato in termini di reti realizzate ai Mondiali. Gli unici azzurri in classifica li troviamo ad un passo dalla doppia cifra.

In questa graduatoria, con 9 gol realizzati, troviamo infatti Roberto Baggio, Paolo Rossi e Christian Vieri.

Un gradino, questo, condiviso con i brasiliani Vavà, Jairzino, Karl-Heinz Rummenigge, il tedesco Uwe Seeler e David Villa.

Registrati alla newsletter

Una volta alla settimana ti invieremo gli articoli più interessanti, le notizie più importanti che abbiamo appena pubblicato!


Approva il trattamento dei dati
Cancellazione e politica sulla privacy