ConocoPhillips, eps adjusted del trimestre oltre le attese

04/05/2021 16:00:41

La compagnia petrolifera statunitense ConocoPhillips ha chiuso il primo trimestre del 2021 con un utile netto adjusted di 902 milioni di dollari a fronte dei 486 milioni di un anno fa. L'eps adjusted passa dunque da 0,45 a 0,69 dollari e batte le attese degli analisti poste a 0,51 dollari (Refinitiv). Includendo nel calcolo le poste straordinarie, i tre mesi registrano un utile da un miliardo a fronte di un rosso da 1,7 miliardi di dollari nel primo quarto del 2020.

Le poste straordinarie includono un profitto non realizzato sulle azioni di Cenovus Energy e proventi collegati alle cessioni di Australia-West. Nel periodo ConocoPhillips ha comunque completato l'acquisizione di Concho e prodotto 1.488 milioni di barili di petrolio equivalente al netto della Libia e nonostante la disruption nella produzione di circa 50 milioni di barili a Lower 48 dovuta all'uragano Uri.
ConocoPhillips ha annunciato dei piani per la vendita delle azioni di Cenovus Energy, i proventi saranno impiegati nel buyback.

GD - www.ftaonline.com