FTAOnline

NoiPA, nuove emissioni speciali a fine luglio 2023. Ecco a chi spettano e le date di pagamento

di Chiara Turano pubblicato:
3 min

NoiPa ha comunicato nuove novità: entro fine luglio 2023 arriveranno nuove emissioni speciali. Ecco chi riceverà il pagamento e quando.

NoiPA, nuove emissioni speciali a fine luglio 2023. Ecco a chi spettano e le date di pagamento

NoiPA ha reso note le date di nuove emissioni speciali dopo quelle del 21 luglio. L’accredito in conto delle somme riguardanti i Modelli 730 tardivi avrà come valuta la data del 26 luglio 2023.

Il sistema, però, non aveva ancora definito il giorno di accredito dell’emissione speciale per una categoria specifica di insegnati. Ora è finalmente arrivata l’ufficialità. 

Vediamo subito chi beneficerà delle emissioni speciali di fine luglio 2023 e quali sono le date di pagamento da segnare sul calendario del mese ancora in corso.

Prima consigliamo ai nostri lettori la visione del video YouTube di FTAonline circa gli arretrati NoiPA in pagamento questo mese.

NoiPA, nuove emissioni speciali a fine luglio 2023. Ecco a chi spettano e le date di pagamento

Come più volte ribadito in altri articoli, le emissioni speciali NoiPA di luglio 2023 fanno eccezione rispetto alle precedenti in quanto più numerose.

Quelle il cui pagamento è stato ufficializzato da NoiPA di recente riguardano esclusivamente i supplenti brevi della scuola. Sono questi i beneficiari delle nuove emissioni speciali di fine luglio 2023. 

Ma quando i supplenti brevi riceveranno il pagamento degli importi spettanti?

La prima data annunciata da NoiPA, quella del 26 luglio 2023, era provvisoria. Di recente è arrivata la conferma sull’effettivo giorno di pagamento, anche se le modifiche sulla data di accredito non sono poi così rilevanti rispetto a quanto era stato comunicato in maniera provvisoria da NoiPA stesso.

L’emissione speciale NoiPA, in entrambi i casi, non andrà oltre la fine del mese.

NoiPA, emissioni speciali: ecco la nuova data di valuta

La comunicazione apparsa sulla piattaforma NoiPA ha finalmente chiarito ogni dubbio sul pagamento di fine luglio 2023 a favore dei supplenti brevi. Il ritocco sulla data dell’emissione speciale c’è stato, ma senza conseguenze per la categoria.

Volendo essere più chiari, la valuta di accredito dello stipendio in conto slitta solo di un giorno rispetto alle previsioni originarie: il pagamento arriverà, dunque, alla nuova data del 27 luglio 2023.

La data di valuta dell’emissione Modelli 730 e dell’emissione speciale dei supplenti brevi finirà così per coincidere.

NoiPA, come verificare la data delle nuove emissioni speciali di luglio 2023

Verificare la data dell’emissione speciale di fine luglio 2023 a favore dei supplenti brevi è abbastanza semplice. Gli insegnanti possono controllare quando il pagamento arriverà a destinazione dall’area riservata NoiPA, accessibile tramite SPID, CIE o CNA. 

Da questa sezione privata possono verificare non solo se hanno diritto all’emissione speciale del 27 luglio 2023, ma anche gli importi spettanti e altri dettagli sul pagamento (ad esempio il periodo lavorato).

Una volta eseguito l’accesso alla piattaforma, occorre cliccare prima su “Servizi” poi su “Servizi stipendiali”“Consultazioni pagamenti” con le emissioni.

Proprio in questa sezione gli insegnanti troveranno tutti i dettagli dell’emissione speciale sotto la dicitura “33-Emissione speciale supplenti brevi”.

Argomenti

Lavoro