0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Finanza Personale :: Assegno unico, nuovi importi per figli disabili. Novità!

Assegno unico, nuovi importi per figli disabili. Novità!

di Miriam Ferraripubblicato:

Argomenti

Il decreto Semplificazioni ha previsto un aumento degli importi dell’assegno unico per le famiglie con figli disabili a carico, oltre alla corresponsione di un importo pieno anche dopo la maggiore età. Quali sono le novità?

Buone notizie in arrivo per le famiglie con figli disabili a carico: il decreto Semplificazioni approvato dal Governo va a modificare gli importi dell’assegno unico. Come?

L’articolo 5 del suddetto decreto ha introdotto un nuovo bonus 120 euro aggiuntivo per i nuclei familiari che soffrono di difficoltà economica e possiedono un ISEE basso: si tratta delle famiglie che percepivano gli ANF.

Importo pieno dell’assegno unico anche per i figli disabili maggiorenni, oltre alle maggiorazioni estese anche ai figli con un’età superiore ai 21 anni, senza limiti massimi.

Quali sono le novità sull’assegno unico per i figli disabili? Ecco cosa cambia dopo l’approvazione del decreto Semplificazioni e chi potrà ricedere un bonus 120 euro aggiuntivo solo per quest’anno. Ultime notizie.

Assegno unico: tutte le novità del decreto Semplificazioni

Novità sull’assegno unico approvate dal Governo all’interno del decreto Semplificazioni: che cosa cambia e per chi? Oltre a prevedere nuove scadenze fiscali a giugno, il decreto in questione ha previsto un aumento degli importi dell’assegno unico per le famiglie con figli disabili a carico.

Infatti, il Governo ha modificato la normativa che prevede l’applicazione delle maggiorazioni e ha previsto importi più alti per le famiglie in difficoltà economica.

Anzitutto, è prevista l’equiparazione della normativa per i figli disabili minorenni e maggiorenni: che cosa significa? Le famiglie potranno ricevere l’importo pieno di assegno unico anche per i ragazzi disabili di età superiore a 18 anni.

Sono previste, nel dettaglio, le seguenti maggiorazioni, applicabili a prescindere dall’età del figlio disabile:

  • 105 euro in presenza di ragazzi non autosufficienti;

  • 95 euro in caso di disabilità grave;

  • 85 euro in caso di disabilità media.

A queste maggiorazioni, come previsto dal decreto Semplificazioni, alcune famiglia potranno ottenere anche un bonus aggiuntivo di 120 euro sull’assegno unico.

Assegno unico figli disabili: a chi spetta il bonus 120 euro?

Chi potrà ricevere un bonus da 120 euro in più sull’assegno unico? Come abbiamo visto, si tratta di una novità introdotta per le famiglie con figli disabili a carico, ma questa condizione non è sufficiente per ottenere la maggiorazione mensile.

Per poter ottenere 120 euro in più sull’assegno unico, infatti, la famiglia beneficiaria deve trovarsi in condizioni di difficoltà economica, ovvero possedere un ISEE inferiore a 25.000 euro.

Queste famiglie, secondo quanto previsto dal decreto Semplificazioni, hanno ottenuto gli Assegni al Nucleo Familiare nel 2021.

Il bonus 120 euro, però, avrà validità solo per l’anno in corso.

Assegno unico: ultimi giorni per richiedere gli arretrati

Infine, arriviamo a una data importante: è fissata al 30 giugno 2022 la scadenza ultima utile per ottenere gli arretrati dell’assegno unico.

Tutte le famiglie che non hanno ancora presentato la domanda del nuovo bonus per i figli, possono inviare la richiesta direttamente online sul sito web dell’INPS. Per le domande inviate entro fine mese, inoltre, è prevista la corresponsione degli arretrati dal mese di marzo.

Sarà possibile richiedere l’assegno unico anche dal 1° luglio, ricordando che si avrà diritto esclusivamente al pagamento a partire dalla mensilità successiva rispetto a quella di presentazione della domanda stessa.

Programma dei video

« luglio 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy