0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Mercati :: A caccia dell'extra dividendo di Banca Mediolanum

A caccia dell'extra dividendo di Banca Mediolanum

di FTA Online Newspubblicato:

Per gli investitori a caccia di dividendi la data da mettere in agenda è quella del 10 febbraio quando Banca Mediolanum renderà noto l’ammontare del dividendo.

Banca Mediolanum sale a Piazza Affari

A Piazza Affari Banca Mediolanum sta cercando di risalire la china dopo lo scivolone subito a metà gennaio. Le quotazioni si stanno riavvicinando alla trend line disegnata dai massimi dello scorso autunno, a 9,12 circa, allontanandosi dai primi ostacoli recentemente superati a 8,70 circa. Nel caso di rottura della trend line atteso il test a 9,31 del top di metà gennaio, ma a quel punto i prezzi potrebbero tentare la scalata verso quota 9,78 euro, per la chiusura del gap del 18 ottobre. Indicazioni di debolezza giungerebbero invece sotto 8,27, per supporti a 8,07 e a 7,68, minimo del "martello" del 20 luglio.

Banca Mediolanum: i dividendi 2021 saranno confermati nel 2022?

All’interno del Ftse Mib, Banca Mediolanum è tra i titoli da tenere sotto la lente dopo la distribuzione di rendimenti molto interessanti nel corso del 2021. Ricordiamo infatti che lo scorso anno il gruppo guidato da Massimo Doris ha pagato:

  • ad ottobre 2021 una cedola di 0,75333 euro per azione (di cui 0,41333 euro come acconto sugli utili 2021 e 0,34 euro sugli utili degli esercizi precedenti, non distribuiti a causa del blocco imposto dalla Bce a causa della crisi da Covid-19)

  • a maggio 2021 una cedola di 0,02667 euro

Il dividendo distribuito complessivamente da Banca Mediolanum nel corso del 2021 è stato pari a 0,78 euro per azione, con un dividend yield superiore al 10%.

Maxi dividendo per il 2022

Banca Mediolanum è finita nel mirino di Intesa Sanpaolo, che ha confermato il rating buy sul titolo e alzato il prezzo obiettivo a 10,4 euro (da 10,3 precedente). Gli esperti dell’investment bank hanno migliorato le stime sull’utile netto dell’anno a 705,6 milioni di euro, di cui quasi la metà realizzati nel quarto trimestre del 2021. Alla luce di queste proiezioni, le attese sono per un extra cedola di 0,1 euro per azione, che si aggiunge agli 0,46 euro ordinari, di cui una parte già pagati a novembre.

Banca Mediolanum: le raccomandazioni degli altri analisti

Deutsche Bank ritiene che Banca Mediolanum non deluderà le attese e conferma un giudizio buy ul titolo, con target price a 11,2 euro. Secondo gli analisti della banca tedesca, le informazioni fornite sull’andamento delle commissioni di performance sono risultate ben oltre le attese e questo potrebbe tradursi nel riconoscimento di un dividendo più alto.

Bank of America è altrettanto positiva sul titolo e prevede un dividendo extra alla luce di una revisione al rialzo del 3% delle stime sull’esercizio 2021. La banca americana ha confermato il rating buy sul titolo con target price a 10 euro.

Programma dei video

« agosto 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy