0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Mercati :: Piazza Affari: OVS come una furia dopo i conti. Che fare?

Piazza Affari: OVS come una furia dopo i conti. Che fare?

di Vanessa Mazzeopubblicato:

OVS festeggia con un rally a due cifre i numeri dei primi sei mesi dell'anno. Ecco come è andata: le reazioni dei broker.

Seduta con i fuochi d'artificio ieri per OVS che ha letteralmente sbancato Piazza Affari, con un poderoso rally a doppia cifra.

Dopo aver chiuso la sessione di martedì con un calo di due punti percentuali, ieri il titolo ha fatto il pieno di acquisti, fermandosi a 1,877 euro, con un rialzo strepitoso del 21,96%, alimentato da forti volumi di scambio, visto che a fine sessione sono transitate sul mercato oltre 12 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 1,2 milioni.

OVS: i conti del primo semestre

OVS ha visto scattare una folle corsa all'acquisto dopo la diffusione dei risultati del primo semestre, chiuso con un utile netto in rialzo del 145,4% a 31,9 milioni di euro, mentre i ricavi netti sono saliti del 17,8% a 705,8 milioni.

L'Ebitda adjusted è cresciuto del 36,9% a 82,3 milioni, mentre la posizione finanziaria netta è negativa per 228,7 milioni di euro.

OVS: Equita SIM commenta la semestrale

Gli analisti di Equita SIM parlano di risultati molto forti, sopra le loro stime già piuttosto sfidanti, con vendite ed EBITDA nel secondo trimestre vicini ai livelli dello stesso periodo del 2021.

La sorpresa principale arriva comunque dall’outlook, rivisto al rialzo: alla luce del primo semestre, delle azioni di mitigazione sull’inflazione, dei segnali incoraggianti sull’avvio della stagione autunno-inverno e della capacità del modello di intercettare un nuovo cliente che sta facendo trading down, il management vede risultati per l'intero 2022 in netto miglioramento rispetto all’anno scorso.

Gli analisti di Equita SIM pensano che sia opportuno rimanere prudenti nelle proiezioni 2022-2023, vista la situazione ancora molto incerta sui consumi e i dati ancora molto preliminari di questa stagione autunno-inverno.

Il messaggio è però molto forte e inaspettato.

Non cambia la view di Equita SIM che su OVS mantiene fermo il rating "buy", con un prezzo obiettivo a 2,7 euro.

OVS: la view di Bca Akros e di Kepler Cheuvreux

A puntare sul titolo è anche Banca Akros che ieri ha ribadito l'invito a acquistare, con un target price a 2,4 euro.

Per gli analisti i conti sono stati superiori alle attese a tutti i livelli, con maggiori ricavi ed Ebitda e minor debito.

Gli analisti di Kepler Cheuvreux parlano di un secondo trimestre eccellente, reiterando il rating "buy", con un fair value a 2,5 euro.

OVS al vaglio di Intesa Sanpaolo

A raccomandare l'acquisto di OVS è anche Intesa Sanpaolo, con un prezzo obiettivo invariato a 2,9 euro.

Secondo gli analisti, Ovs ha registrato risultati solidi e sopra le loro attese e il consenso, mostrando la resistenza del modello di business e la bassa elasticità della domanda agli aumenti di prezzo.

Programma dei video

« settembre 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy