FTAOnline
Home ::

WhatsApp, dal 29 febbraio 2024 scatta l’addio per questi cellulari: quali modelli non potranno più usare l’app

di Valentina Zappalàpubblicato:

WhatsApp, addio alla famosa app per questi cellulari: ecco i modelli che non potranno più usarla dal 29 febbraio 2024 e perché.

WhatsApp, dal 29 febbraio 2024 scatta l’addio per questi cellulari: quali modelli non potranno più usare l’app

Tabella dei Contenuti

Arrivano cattive notizie per gli utenti che utilizzano quotidianamente WhatsApp: a partire dal 29 febbraio 2024, scatterà l’addio per diversi modelli di smartphone. Questo significa in sostanza che coloro che possiedono determinati cellulari non potranno più utilizzare la famosissima e utilissima applicazione.

WhatsApp smetterà infatti di essere supportato da diversi modelli entro la fine del mese corrente. Il che significa che gli utenti che possiedono alcuni modelli di cellulare non potranno più utilizzare le numerose funzionalità dell’app, dai sondaggi alle chat segrete che si sbloccano con l’impronta digitale.

Ecco quali sono i modelli che dovranno dire addio alla popolare app di messaggistica istantanea.

WhatsApp, dal 29 febbraio 2024 scatta l’addio per questi cellulari: quali modelli non potranno più usare l’app

Nell’elenco dei cellulari che non potranno più usare WhatsApp dal 29 febbraio 2024 ci sono anche modelli appartenenti a brand famosi. Spiccano, in particolare, un lunghissimo elenco di Samsung e diversi modelli di iPhone.

Ecco la lista dei cellulari che dovranno dire addio a WhatsApp a fine febbraio 2024, in ordine alfabetico:

  • Archos 53 Platino

  • Faea F1THL W8

  • Huawei: Ascend Compagno, Huawei Ascend D2, Ascend G740

  • iPhone: 6S, 6S Plus, SE

  • Lenovo A820

  • LG: Lucido 2, Optimus F3, Optimus F3Q, Optimus F5, Optimus F6, Optimus F7, Optimus L2II, Optimus L3 II, Optimus L3 II Doppio, Optimus L4 II, Optimus L5 Doppio, Optimus L5 II, Optimus L7 doppio, Optimus L7II

  • Samsung: Galaxy Ace2, Galaxy Core, Galaxy s3 Mini, Galaxy Trend II, Galaxy Trend Lite

  • SonyXperia M

  • Wiko: Cink Five, Notte Oscura

  • ZTE Grand S Flex, Promemoria, V956-UMI X2.

Per tutti questi cellulari, sarà impossibile supportare ulteriori aggiornamenti di WhatsApp.

WhatsApp, addio per moltissimi cellulari dal 29 febbraio 2024: perché l’app non potrà più essere utilizzata?

Ma per quale motivo i cellulari appena elencati dovranno dire addio a WhatsApp a partire dalla fine di questo mese?

La motivazione, in realtà, l’abbiamo già accennata. L’app non è più supportata dai modelli in elenco. In dettaglio, il sistema operativo interno ai cellulari in questione non sarà in grado di supportare i prossimi aggiornamenti dell’app.

L’applicazione, per poter essere installata, aggiornata e/o utilizzata ha bisogno, come minimo, di Android 5.0: versioni precedenti del sistema operativo non sono abbastanza per utilizzarla.

Inoltre, è necessario disporre, in merito allo spazio di applicazione del dispositivo, di 300 MB come minimo.

Di conseguenza, non sarà più possibile aggiornare l’applicazione con il proprio cellulare. E ne conseguirà che l’app non potrà più essere aperta e utilizzata.

Le migliori alternative a WhatsApp

Per poter continuare ad utilizzare WhatsApp, l’unica alternativa è acquistare un cellulare nuovo. Tuttavia, se si possiede uno dei modelli in elenco e non si ha intenzione di acquistarne uno nuovo, è bene sapere innanzitutto che i cellulari in questione continueranno a funzionare regolarmente, tralasciando la mancata possibilità di usare WhatsApp.

In questi casi, è possibile tentare di installare alternative alla famosa app, quali Telegram, Viber o Signal.

I modelli in elenco potrebbero infatti supportare tali alternative a WhatsApp, che permettono di inviare messaggi istantanei,

Portafoglio Conservativo

Da 15 anni gestisco un portafoglio conservativo studiato appositamente per investitori che hanno grossi capitali e vogliono preservarli con la massima cura.

Clicca qui!
MegaTrader è un servizio di FtaOnline.com

Registrati alla newsletter

Una volta alla settimana ti invieremo gli articoli più interessanti, le notizie più importanti che abbiamo appena pubblicato!


Approva il trattamento dei dati
Cancellazione e politica sulla privacy