FTAOnline
Home :: Finanza Personale :: Bonus 200 euro: l’elenco di tutti i nuovi beneficiari

Bonus 200 euro: l’elenco di tutti i nuovi beneficiari

di Miriam Ferraripubblicato:

Il decreto aiuti bis conferma il bonus 2022 euro ma sono per un lungo elenco di nuovi beneficiari che non lo hanno ottenuto precedentemente: si tratta di almeno 300 mila tra lavoratori e pensionati che riceveranno il pagamento nei prossimi mesi. Ecco chi sono i fortunati.

Si torna a parlare del bonus anti inflazione che il Governo Draghi aveva introdotto per combattere gli aumenti dell’ultimo periodo su bollette, benzina e generi alimentari. Con il via libera definitivo e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il decreto aiuti bis ha confermato definitivamente il bonus 200 euro. Ma per chi?

Non ci sarà una proroga del bonus 200 euro ad agosto e settembre, ma un’estensione del beneficio anti inflazione ad almeno 300 mila nuovi beneficiari tra lavoratori e pensionati che non lo hanno ricevuto precedentemente.

Ecco l’elenco completo dei nuovi beneficiari del bonus 200 euro: chi lo può ricevere nei prossimi mesi e quando arriva il pagamento.

Bonus 200 euro: l’elenco dei nuovi beneficiari

La lista degli esclusi dal bonus 200 euro comprende un gran numero di italiani, ma coloro che hanno già ricevuto il pagamento sono altrettanti: nel complesso, era stimata una platea di almeno 31,5 milioni di lavoratori e pensionati.

Mentre in un primo momento il bonus 200 euro era limitato a coloro che possedevano determinati requisiti, con il decreto aiuti bis il beneficio è stato esteso a nuovi beneficiari. Chi sono i fortunati?

Anzitutto, possono ottenere i 200 euro tutti i 40 mila cittadini che hanno posto in essere un rapporto di lavoro da luglio 2022 e che sono rimasti – in un primo momento – esclusi dal beneficio. Tra di essi si trovano numerosi lavoratori in cassa integrazione, oppure donne che hanno terminato la fruizione del congedo di maternità.

Inoltre, i 200 euro spetteranno anche a circa 50 mila pensionati con decorrenza dal 1° luglio 2022, oltre che a 56 mila dottoranti e assegnisti di ricerca. Infine, anche i collaboratori sportivi – che sono circa 148 mila – avranno diritto al bonus 200 euro.

Bonus 200 euro alle Partite Iva: più soldi con il decreto aiuti bis

Firmato anche il decreto attuativo del bonus 200 euro per le Partite Iva, che sono ancora in attesa per la presentazione delle domande. Il decreto aiuti bis ha stanziato 100 milioni di euro aggiuntivi per l’istituzione del fondo ad hoc.

Gli originali 500 milioni, infatti, non sembravano sufficienti per raggiungere tutti i destinatari del bonus anti inflazione: motivo per cui il Governo ha innalzato le risorse disponibili a 600 milioni di euro. Si stima una platea di almeno 973 mila commercianti, 859 mila artigiani, 477 mila professionisti, 30 mila coltivatori diretti.

Con la firma al decreto da parte del Ministro del Lavoro Andrea Orlando saranno ora le singole casse previdenziali ad occuparsi della raccolta delle domande.

I requisiti del bonus 200 euro restano invariati anche per le Partite Iva: è necessario aver dichiarato un reddito non superiore a 35 mila euro nel corso del 2021.

Bonus 200 euro in pagamento: chi lo riceverà ad ottobre?

Nel frattempo, anche i titolari di assegno di disoccupazione – Naspi o DIS-COLL –, oltre ai beneficiari della disoccupazione agricola e delle indennità Covid 2021 sono ancora in attesa del pagamento del bonus 200 euro. Quando arriva?

Stando alle ultime indicazioni dell’INPS, il pagamento dovrebbe avvenire nel mese di ottobre 2022, senza la necessità di presentare alcuna domanda.

Sono tenuti a presentare la domanda per il bonus 200 euro, invece, i titolari di collaborazioni coordinate e continuative, gli stagionali, gli autonomi privi di Partita Iva, gli incaricati alle vendite a domicilio e i lavoratori dello spettacolo. Per tutte queste categorie di soggetti la scadenza è fissata al 31 ottobre 2022.

Scade, infine, al 30 settembre 2022 la possibilità di richiedere il bonus anti inflazione per i lavoratori domestici.

Programma dei video

« dicembre 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla newsletter

Una volta alla settimana ti invieremo gli articoli più interessanti, le notizie più importanti che abbiamo appena pubblicato!


Approva il trattamento dei dati
Cancellazione e politica sulla privacy