0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Finanza Personale :: Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: come averli?

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: come averli?

di Miriam Ferraripubblicato:

Argomenti

Bonus libri scolastici per l’anno 2022-2023: quali sono i bandi attivi dalle Regioni e dove si possono richiedere gli sconti? Ecco quali sono i requisiti, gli importi e come presentare la domanda per i buoni libri: guida completa.

Alcune Regioni italiane hanno già pubblicato i bandi di accesso ai bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: entro settembre, infatti, occorre definire i requisiti e i beneficiari per dare a tutti il tempo di acquistare il materiale didattico.

Ogni Regione fissa in autonomia la soglia ISEE al di sopra della quale non è possibile accedere al beneficio: solitamente i bonus libri spettano alle famiglie in difficoltà economica. Non solo: il limite di età per poter accedere agli sconti è fissato a 16 anni, ovvero il termine dell’obbligo scolastico in Italia.

Ecco quali sono i bandi attivi nelle Regioni per il bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: requisiti, importi, domanda.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Valle D’Aosta

Il contributo previsto dalla Valle D’Aosta è un bonus libri scolastici per l’anno 2022-2023 riservato ai residenti in Regione che però frequentano una scuola secondaria di secondo grado (superiori) situata al di fuori dei confini.

Non solo: la Regione offre moltissimi altri bonus giovani 2022: tra tutti, spiccano le borse di studio assegnate ai ragazzi sia per requisiti di merito sia per requisiti economici. E ancora: agevolazioni per la sottoscrizione di un abbonamento al trasporto pubblico, per la fruizione del servizio mensa, e contributi per l’alloggio universitario.

Tutte le informazioni e i requisiti di accesso si trovano sul sito web ufficiale della Regione.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Trentino Alto Adige

Anche in Trentino Alto Adige le famiglie possono richiedere il bonus libri scolastici per l’anno 2022-2023: quali sono i requisiti?

La fornitura libri scolastici è gratuita per tutti gli alunni iscritti in una scuola primaria, secondaria di primo o secondo grado (esclusivamente per il primo biennio): saranno gli istituti scolastici a raccogliere le adesioni all’agevolazione.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Lombardia

In Lombardia è stata confermata la Dote Scuola 2022-2023, ovvero la possibilità di ottenere bonus libri scolastici per le famiglie in difficoltà economica.

L’agevolazione si rivolge in particolare ai nuclei familiari che possiedono un ISEE non superiore a 15.748,78 euro all’anno e che risiedono in Regione.

Ciascun voucher può avere un valore variabile tra 200 e 500 euro, e può essere utilizzato dagli studenti fino a 21 anni per l’acquisto di libri di testo, narrativa, saggistica, dizionari, ma anche dotazioni tecnologiche.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Emilia Romagna

L’Emilia Romagna ha confermato il bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023 per tutte le famiglie in difficoltà economica.

I fondi a disposizione verranno ripartite tra tutti coloro che hanno richiesto l’aiuto economico regionale, basandosi su due soglie ISEE differenti.

In un primo momento saranno erogati i voucher alle famiglie con ISEE non superiore a 10.632,94 euro all’anno, mentre se dovessero avanzare delle risorse si procederebbe all’erogazione dei buoni anche alle famiglie con ISEE fino a 15.748,48 euro all’anno.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Lazio

Anche il Lazio ha confermato il bonus libri di testo per l’anno scolastico 2022-2023: come funziona?

Possono accedere ai contributi tutte le famiglie che risiedono in Regione e hanno dei figli a carico in età scolastica. La soglia ISEE massima grazie alla quale è possibile ottenere i voucher è pari a 17.493,71 euro all’anno. Le domande si raccolgono fino ad ottobre 2022.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Puglia

La Regione Puglia ha previsto l’erogazione di borse di studio e bonus libri 2022-2023 per tutti gli studenti e le famiglie che si trovano in condizioni di difficoltà economica.

Hanno accesso al beneficio, infatti, i nuclei familiari residenti in Regione, i cui figli frequentano istituti scolastici secondari di primo e secondo grado, a livello statale o paritario, e in possesso di un ISEE non superiore a 10.692,34 euro all’anno.

Bonus libri per l’anno scolastico 2022-2023: Campania e Calabria

Infine, in Campania e in Calabria il bonus libri 2022-2023 è gestito da ciascun singolo Comune: le famiglie, quindi, dovranno informarsi su requisiti, importi e domanda, direttamente sui siti web delle amministrazioni locali dove possiedono la residenza.

Le Regioni che non compaiono in questa lista potrebbero emanare i bandi nelle prossime settimane, considerando l’imminente arrivo del mese di settembre 2022: consigliamo di tenere sempre sotto controllo i siti web delle rispettive Regioni di residenza.

Programma dei video

« agosto 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy