0
Segnalibri
FTAOnline
Home :: Finanza Personale :: Carta del Docente 2022: bonus 500 euro confermato. Per chi?

Carta del Docente 2022: bonus 500 euro confermato. Per chi?

di Miriam Ferraripubblicato:

Argomenti

Carta del Docente 2022, confermato il bonus 500 euro per gli insegnanti anche per l’anno scolastico 2022-2023. Ma chi può richiederlo? Ecco tutto quello che c’è da sapere: requisiti, importi, scadenza.

La Carta del Docente è stata confermata anche per l’anno scolastico 2022-2023: nonostante le ipotesi su possibili tagli all’importo, grazie al decreto legge numero 36 del 30 aprile 2022 (salvo modifiche dell’ultima ora) il bonus docenti rimane confermato per un importo pari a 500 euro. Ma a chi spetta e come si può richiedere?

Una sentenza della Corte Costituzionale aveva previsto l’assegnazione della Carta del docente anche ai precari e ai supplenti per garantire una parità di diritti e di trattamento. Non solo: per questi insegnanti è possibile ottenere anche gli importi arretrati degli ultimi anni.

Quali sono i requisiti per richiedere il bonus docenti e quali sono le scadenze per utilizzare i 500 euro? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla Carta del Docente 2022: una guida completa.

Carta del Docente 2022: come funziona?

Così come avviene per il bonus cultura, anche per gli insegnanti è previsto un bonus 500 euro da spendere per acquistare prodotti e materiali utili alla didattica, biglietti per gli eventi e i siti culturali, corsi di laurea, di formazione o aggiornamento professionale.

Si chiama Carta del Docente l’agevolazione prevista per insegnanti di ruolo e – grazie all’ultima sentenza della Corte Costituzionale – anche ai precari e ai supplenti.

Il bonus docenti ha una validità biennale: i 500 euro ottenuti dallo Stato, quindi, si possono spendere per i successivi due anni. Ogni anno, invece, è possibile inviare la richiesta per ottenere i contributi statali.

La prossima scadenza per l’utilizzo dei 500 euro ottenuti nell’anno scolastico 2020-2021 è fissata la 31 agosto 2022.

Carta del Docente 2022: a chi spetta il bonus 500 euro?

A chi spetta il bonus 500 euro previsto dalla Carta del Docente?

Possono ottenere il contributo statale tutti gli insegnanti di ruolo impegnati a tempo indeterminato oppure parziale presso qualsiasi plesso scolastico di ogni ordine e grado, a livello statale o paritario, compresi anche gli insegnati che stanno svolgendo un periodo di formazione e prova.

Possono richiedere al Carta anche i docenti risultati non idonei allo svolgimento della professione, oltre ai docenti impegnati nelle scuole militari, oppure negli istituti esteri.

Secondo l’ultima sentenza della Corte, inoltre, anche i docenti precari e supplenti avrebbero diritto al bonus 500 euro per parità di condizioni. Per queste categorie di insegnanti, inoltre, sarà possibile presentare ricorso per ottenere anche gli arretrati degli ultimi quattro anni.

Carta del Docente 2022: come richiederla

Per ottenere il bonus 500 euro previsto dalla Carta del Docente 2022 occorre presentare l’apposita richiesta direttamente sul sito web ufficiale, autenticandosi con le proprie credenziali SPID.

Una volta ricevuta l’email di conferma, è possibile iniziare ad utilizzare i 500 euro generando dei voucher: per farlo occorre sfruttare la piattaforma dedicata.

Ogni buono può avere solo un valore intero e si può utilizzare per pagare direttamente nelle sedi dei negozi oppure online, presso i punti vendita accreditati.

Nella sezione Portafoglio, invece, si può tenere sotto controllo il saldo disponibile sulla Carta virtuale, oltre ad avere sotto gli occhi un riepilogo delle ultime spese effettuate.

Non è possibile prelevare o versare denaro sulla Carta: tutti i soldi rimasti sulla carta alla scadenza dei due anni andranno perduti.

Programma dei video

« luglio 2022»
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter via e-mail per ricevere aggiornamenti sulle Ultime Notizie, i Tutorial e le Offerte Speciali!

Autorizzazione Marketing
Autorizzo l'utilizzo delle informazioni che ho fornito ai fini di ricevere via e-mail notizie, aggiornamenti ed informative marketing.
Cancellazione e politica sulla privacy