Approfondimenti

  • 25/11/2021 - 23:47
    437182

    CNH Industrial in verde giovedì grazie a Deere & Co.. La rivale americana ha chiuso a ottobre il suo quarto trimestre fiscale (chiuso a ottobre 2021) con risultati migliori delle attese offerto buone indicazioni per 2022. I dati di Deere mostrano: fatturato +16% YoY a $11.33bn, EPS +72% YoY a $4.12, attese sul prossimo anno fiscale: fatturato circa +18% a $47bn, net profit +9/+17% a $6.5/7.0bn. Banca Akros ha confermato il rating "buy" con prezzo obiettivo a 18,25 euro su Cnh dopo i dati sulle immatricolazioni europee dei veicoli commerciali relativi al mese di ottobre.

  • 25/11/2021 - 00:34
    437071

    Fincantieri scivola sui minimi da febbraio su ipotesi aumento di capitale. Il Messaggero riferisce che sulla vendita di Oto Melara e WASS da parte di Leonardo, il governo italiano punta a un consorzio a tre tra KNDS, Iveco Defence Vehicles e Fincantieri. Il quotidiano parla anche di un aumento di capitale da ben 1 miliardo di euro (pari all'attuale capitalizzazione di Fincantieri) supportato dall'azionista di riferimento CDP a sostegno dell'operazione e per rafforzare la struttura patrimoniale del gruppo.

  • 22/11/2021 - 22:39
    436855

    Nuovo massimo storico lunedì a 248 euro per Ferrari che termina la seduta a 246,30 euro, in rialzo del 2,75%. Sabato scorso è stata presentata presso l’autodromo internazionale del Mugello la nuova Daytona SP3, modello del segmento "Icona" (che annovera anche le Ferrari Monza SP1 e SP2) in edizione limitata che si ispira al mondo degli Sport Prototipi anni 60. La Daytona SP3 monta un propulsore termico V12 aspirato in posizione centrale-posteriore da 840 cv di potenza (il più potente sinora prodotto da Ferrari).

  • 20/11/2021 - 20:21
    436732

    Atlantia in flessione venerdì. L'ipotesi di nuovi lockdown per contrastare il dilagare della quarta ondata di Covid-19 penalizza il titolo della holding dei Benetton, attiva nel settore delle concessioni autostradali e aeroportuali e nei servizi per la mobilità (Telepass). La riattivazione delle restrizioni agli spostamenti danneggerebbe notevolmente i conti di Atlantia.

  • 20/11/2021 - 11:33
    436730

  • 19/11/2021 - 15:20
    436707
    Ecco le raccomandazioni di Borsa odierne rilasciate dai principali broker e dalle banche d'affari BANCO BPM: Ubs ha alzato il rating da "neutral" a "buy" . Prezzo obiettivo in crescita da 2,95 euro a 3,7 euro. BPER BANCA: Ubs ha innalzato il prezzo obiettivo a 2,8 euro da 2,4 euro.
  • 18/11/2021 - 23:00
    436615

    CNH Industrial ha toccato giovedì un nuovo massimo storico a 17,03 euro per poi invertire la rotta e terminare negativo, in calo dell'1,2% a 16,53%. Giovedì è stato il giorno dell'Investor Day di Iveco Group, in vista dello spin-off previsto ad inizio 2022 (quotazione il 3 gennaio). Una settimana fa l'annuncio della pubblicazione del prospetto per la quotazione di Iveco Group presso la borsa di Milano.

  • 17/11/2021 - 23:47
    436556

    Nuovo massimo storico per Campari mercoledì. Martedì Diageo ha comunicato di prevedere una crescita organica dei ricavi di almeno il 16% nel secondo semestre 2021, con crescita dell'EBITDA organico superiore a quella dei ricavi. Il gruppo britannico prevede anche crescita media del 5/7% annua nel 2023-2025 contro il +4/6% del 2017-2019. I profitti sono attesi in progresso fino al 9% entro il 2025. Campari mercoledì è salito dell'1,14% a 13,305 euro e ha toccato un nuovo record assoluto a 13,40 euro.

  • 17/11/2021 - 14:56
    436532
    Ecco le raccomandazioni di Borsa odierne rilasciate dai principali broker e dalle banche d'affari

    Brembo: Equita Sim conferma la raccomandazione hold, target price a 12,6 euro.

    Danieli: per Mediobanca Securities è ancora outperform con target price a 31,5 euro.

  • 17/11/2021 - 08:59
    436467

    Il 2022 è ormai alle porte: il mondo è alle prese con una forte ma irregolare ripresa e l'incertezza causata da una nuova possibile ondata di contagi. Lo scenario attuale però è fortemente condizionato anche dai dati macroeconomici, dalle trimestrali delle grandi aziende, dagli orientamenti delle banche centrali e dai recenti incontri che hanno visto protagonisti i potenti della terra.